Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Kayla Thornton dall'Egitto all'Italia: vestirà la maglia della Reyer

Ala forte di 185 centimetri ha vinto con la squadra dell'Al Ahly una Supercoppa Nazionale

La giocatrice (foto: wikipedia)

L’Umana Reyer Venezia ha il piacere di annunciare che Kayla Thornton vestirà la maglia delle Campionesse d’Italia nella stagione 2020/21. Nata il 20 ottobre 1992 in Germania (dove suo padre Lewis prestava servizio militare), ma cresciuta a El Paso (Texas, USA) e laureata in “criminal justice”, Kayla è un ala forte di 185 centimetri. Ha militato nell’ultima stagione in Egitto, con la maglia dell’Al Ahly, vincendo la Supercoppa nazionale, prima di rientrare negli Stati Uniti, dove gioca dal 2017 con le Dallas Wings nel campionato professionistico WNBA. Nella stagione in corso Kayla ha 8.5 punti, 5.7 rimbalzi e 1.8 assist in 26.8 minuti di media.

Carriera

Dopo la formazione all’Università di El Paso, con cui ha vinto il titolo di college nel 2012, nel 2015 Thornton ha esordito nella WNBA con le Washington Mystics, vestendo anche le maglie delle portoricane del Montaneras de Morovis e delle israeliane del Maccabi Ramat Hen, con cui ha militato anche la stagione seguente, insieme alla nuova esperienza portoricana con le Cangrejeras de Santurce. Dalla stagione 2016/17, insieme al passaggio a Dallas, ha iniziato una lunga esperienza in Corea, con Hanabank Bucheon, S-Birds Anshan e, per due anni, KB Stars Seoul, venendo eletta MVP e vincendo il titolo nazionale 2019.

Le sue parole

 «Sono entusiasta e grata di arrivare all’Umana Reyer – le prime parole da orogranata di Kayla – Sarà un’esperienza nuova per me, non ho mai giocato in Italia e non vedo l’ora di affrontare questa avventura. Non conosco molto la mia nuova realtà, ma sono stata convinta dal fatto che tante persone mi hanno presentato il Club come altamente professionale, ambizioso e con cultura di lavoro e vittoria. Inoltre da ciò che so, sono le persone a far la differenza alla Reyer. Non sono mai stata a Venezia, ma credetemi che non vedo l’ora! I miei obiettivi per la prossima stagione sono quelli di migliorare, aiutare le mie compagne a migliorare e soprattutto la squadra a raggiungere più successi possibili. Ci vediamo presto! ».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kayla Thornton dall'Egitto all'Italia: vestirà la maglia della Reyer

VeneziaToday è in caricamento