La Fisa ai campionati italiani Fitri giovanili

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

La FISA Padova / Venezia con la collaborazione di FISA Vicenza ha gestito la sicurezza degli atleti in acqua durante i Campionati Italiani di Triathlon Giovanili della FITRI presso il Lago le Bandie a Spresiano (Tv). La FISA ha gestito ben 16 soccorritori a bordo di due barche, una moto d’acqua e cinque Tavole Surf da soccorso oltre alla presenza di tre subacquei lungo il tracciato della Ass. Acquelibere di Limena. Tutti i soccorritori sono stati coordinati dal Maestro di Salvamento Matteo Giardini e dal Vice Coordinatore Teofilo Girardini lungo il tracciato ad una distanza massima di 750 mt via radio. Il Presidente della FITRI Luigi Bianchi e l’organizzatore della manifestazione il sig. Pavanello Giuliano sono stati assolutamente soddisfatti dell’assistenza, tanto da valutare in futuro l’applicazione di questi protocolli di organizzazione e sicurezza grazie ad una collaborazione con la FISA. A tale manifestazione hanno partecipato quasi 600 atleti provenienti da tutta Italia. Il gruppo composto da brevettati FISA si chiama PASVE - Progetto Assistenza Salvataggio Veneto composto da circa 30 brevettati FISA"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento