La Fisa ai campionati italiani Fitri giovanili

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

La FISA Padova / Venezia con la collaborazione di FISA Vicenza ha gestito la sicurezza degli atleti in acqua durante i Campionati Italiani di Triathlon Giovanili della FITRI presso il Lago le Bandie a Spresiano (Tv). La FISA ha gestito ben 16 soccorritori a bordo di due barche, una moto d’acqua e cinque Tavole Surf da soccorso oltre alla presenza di tre subacquei lungo il tracciato della Ass. Acquelibere di Limena. Tutti i soccorritori sono stati coordinati dal Maestro di Salvamento Matteo Giardini e dal Vice Coordinatore Teofilo Girardini lungo il tracciato ad una distanza massima di 750 mt via radio. Il Presidente della FITRI Luigi Bianchi e l’organizzatore della manifestazione il sig. Pavanello Giuliano sono stati assolutamente soddisfatti dell’assistenza, tanto da valutare in futuro l’applicazione di questi protocolli di organizzazione e sicurezza grazie ad una collaborazione con la FISA. A tale manifestazione hanno partecipato quasi 600 atleti provenienti da tutta Italia. Il gruppo composto da brevettati FISA si chiama PASVE - Progetto Assistenza Salvataggio Veneto composto da circa 30 brevettati FISA"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento