La laguna ha un maestro Quarto Dan, Donatella Maneo nel gotha del karate

Dopo aver portato molti suoi allievi al trionfo, l'insegnante della disciplina orientale ha ottenuto l'importante riconoscimento dopo un duro corso a Ostia

La società sportiva di cui è l’anima, la Shotokan Karate Ryu di Venezia, si è aggiudicata recentemente un oro ai nazionali femminili con Giulia Di Monti e un argento maschile con Sebastiano Bertapelle oltre al titolo di campionessa del Mediterraneo per Gloria Dibin.

Grazie a questi risultati Donatella Maneo, nome storico del karate veneziano, ha raggiunto il titolo di maestro Quarto Dan. Il riconoscimento è giunto al termine di un impegnativo corso frequentato al PalaFijlkam, il centro olimpico di Ostia, vicino Roma, che è il tempio del karate nazionale. "Questo traguardo arriva a coronamento di una carriera dedicata al karate – si complimenta l'assessore provinciale allo Sport Raffaele Speranzon – che ha fatto di Donatella Maneo uno dei migliori scopritori di talenti nel nostro panorama sportivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento