rotate-mobile
Sport Castello / Arsenale

Lapo Elkann a "vele spiegate": "Milan? Quest'anno è andato in vacanza"

Il rampollo di casa Agnelli ospite di team Oracle durante le regate di giovedì al Lido: "E' la tecnologia messa in acqua che lascia esterrefatti, oltre che questo successo di pubblico"

E' un Lapo Elkann "pimpante", e soprattutto "tifoso", quello che si presenta ai microfoni della zona mista all'Arsenale, dopo essere stato ospite del team Oracle durante la prima giornata di regate del'America's Cup.

"E' la tecnologia utilizzata che lascia esterrefatti - commenta - poi questo successo di pubblico è importante. Noi italiani siamo un popolo che ama il mare, non è giusto essere ricordati solo per le ultime 'tragedie' nazionali del mare. Uno spettacolo stare su queste imbarcazioni superveloci. Molto bella l'iniziativa della Red Bull Youth America's Cup, in cui si fornisce un canale "chiaro" a chi volesse intraprendere la carriera della vela ad alti livelli".

Non passano cinque minuti di intervista che però il Lapo Elkann tifoso salta fuori, in vista dell'imminente finale di Coppa Italia contro il Napoli. "Mi dispiace per il mio amico De Laurentiis, ma incrocio tutto quello che si può incrociare e spero che vincerà la Juve". Alcuni tifosi qualche attimo più tardi gli urlano "E sono trenta", e lui tira fuori la mano e mostra tre dita. Che in questo caso valgono dieci l'una. "Per me il Milan quest'anno è andato in vacanza", afferma ai tifosi".

 

LAPO ELKANN ALL'ARSENALE: "NOI ITALIANI FATTO TANTO PER LA VELA"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lapo Elkann a "vele spiegate": "Milan? Quest'anno è andato in vacanza"

VeneziaToday è in caricamento