Sport

Colpo della Reyer: in orogranata Laura Macchi, una delle più titolate cestiste italiane

L'ufficialità nelle scorse ore: la giocatrice resterà in Laguna fino al 2020. I dettagli

Colpo in casa Reyer. L’Umana ha chiuso nelle scorse ore l'accordo per Laura “Chicca” Macchi, quotata giocatrice che ha disputato la prima parte del campionato con la maglia di Napoli (13 presenze a 11,2 punti e 3,8 rimbalzi di media).

Carriera

Nata a Varese il 24 maggio 1979, ala di 188 cm, è una delle più titolate cestiste italiane, avendo vinto 7 scudetti, 6 Coppe Italia, 6 Supercoppe italiane e un’EuroCup. Ha totalizzato 105 presenze con la Nazionale maggiore, realizzando 1285 punti e partecipando sei volte agli Europei. Ha vinto la medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo 2011 e alle Universiadi 2003. Ha disputato anche due stagioni nel campionato professionistico americano WNBA con la maglia delle Los Angeles Sparks, partendo in quintetto e raggiungendo i quarti di finale nei playoff. Nelle Coppe Europee, ha raggiunto due volte le Final Eight di Eurolega. L'accordo prevede che la talentuosa giocatrice resti in orogranata fino a giugno 2020.

«Felici dell'intesa»

«Siamo felici di aver raggiunto un intesa con Laura che di certo non ha bisogno di presentazioni tale è il suo curriculum e la sua mentalità vincente – il commento del Presidente Federico Casarin – convinti sia un valore aggiunto a questo gruppo ed una nuova dimostrazione di quanto crediamo nella squadra femminile e nello sport femminile. E’ bene ricordare che l’Umana Reyer è l’unica società in Italia presente nei due massimi campionati di basket e l’ulteriore investimento della proprietà testimonia la volontà di voler essere competitivi e protagonisti in tutte le competizioni. Ringrazio quindi il gruppo Umana per la fiducia nel progetto Reyer».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo della Reyer: in orogranata Laura Macchi, una delle più titolate cestiste italiane

VeneziaToday è in caricamento