menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lega Pro 2, strepitoso Unione Venezia: 4 a 1 contro il Rimini

Sotto di una rete dopo solo 10 secondi e un rigore sbagliato, la squadra di Sottili si sveglia e per i romagnoli sono dolori. In gol Godeas, Marconi e Cenetti due volte

UNIONE VENEZIA - RIMINI 4-1
Rete: al 1'pt Marras (RI)., 39'pt Godeas (UV), 17'st Andrea Marconi (UV), 32'st Cenetti (UV), 35'st Cenetti (UV)

UNIONE VENEZIA: Zandrini, Cabeccia, Jefferson (33'pt Giovannini), Battaglia, Bertolucci (40'st D'Elia), Andrea Marconi, Carloto, Maracchi (30'st Cenetti), Lauria, Bocalon, Godeas. All.: Sottili
RIMINI: Scotti, Palazzi (24'st Taddei R.), Vittori, Andrea Brighi, Rosini, Vignati, Spighi, Marco Brighi, Marras (38'st Gasperoni), Baldazzi, Onescu. All.: D'Angelo

Una partita dalle mille emozioni, ma che consacra l'Unione Venezia tra le formazioni più in palla in questo periodo. Batte il Rimini 4 a 1. Non poteva cominciare peggio: dopo 10 secondi il Rimini in vantaggio: palla indietro a Jefferson che sbaglia il rilancio, ne approfitta Marras. Uno a zero per gli ospiti. L'Unione non si abbatte. Lancio lungo da centro campo a servire Bocalon, Scotti in uscita lo anticipa col pugno. Poi occasionissima per l'Unione con Godeas, Scotti si allunga e devia in angolo. Poi arriva il rigore per l'Unione, atterrato in area Maracchi. Batte Godeas: parato. Sembra la giornata stregata. E invece esce il vero spirito dell'Unione. Prima sostituzione obbligata, un infortunato Oliveira lascia il campo a Giovannini. Ancora Scotti protagonista, para sulla linea un colpo di testa di Bocalon. Punizione dal limite per fallo su Godeas. Palo clamoroso di Lauria. Al 39' palla in area e Godeas segna: pareggio 1 a 1.


Nella ripresa parte meglio l'Unione con Andrea Marconi che segna al 17'.  Poi tiro centrale dalla distanza di Bocalon, Scotti blocca. Secondo cambio per Mister Sottili: esce Federico Maracchi, entra Giacomo Cenetti. Poi ci prova Lauria, tiro esce di poco. Il neoentrato Cenetti in semirovesciata da 5 metri segna una rete strepitosa. Due minuti dopo la sua doppietta: riceve palla al limite ed è gran gol a fil di palo. Poi c'è tempo per una rete annullata a Bocalon per fuorigioco. 

Unione Venezia costretta a giocare gli ultimi minuti con un difensore in meno. Battaglia esce dolorante dal campo. Partita terminata. Un grandissimo Unione Venezia batte il Rimini 4-1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento