menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per novanta minuti col Livorno pare debba finire in pari, poi Raicevic trova il gol beffa

Nel posticipo serale il Venezia, salvato già dal palo, perde il match proprio al 92'

Per Novanta minuti pare debba finire in pareggio tra Livorno e Venezia,ma nell'extratime Raicevic trova il guizzo vincente e manda ko gli uimini di Zenga.

Primo tempo

Nella prima frazione è proprio Raicevic il più pericoloso dei suoi, ma le sue conclusioni vengono sventate dagli arancioneroverdi. L'occasione più ghiotta per i veneti, invece, è sui piedi di Lombardi, bravo Zima ad opporsi. Al 24' vero brivido per il Venezia: Agazzi sferra un tiro che si stampa alle spalle di Vicario sul palo. Nella ribattuta nulla di fatto per il Livorno che si dispera e la prima frazione si chiude in parità.

Secondo tempo

Nella ripresa la partita non si infiamma, Lombardi resta il più pericoloso dei suoi ma Zima si fa trovare pronto. Al 57' Vicario è bravo a ipnotizzare ancora gli avversari. Non succede più nulla di eclatante e si arriva ormai oltre il 90': quando tutto sembra dire stop, ecco uscire il cilindro dal coniglio del Livorno. Dumitru serve Rocca che si inventa un velo per l'accorrente Raicevic: il tiro dell'attaccante finisce nel sacco. Il tempo di esultare per gli amaranto che l'arbitro fischia e fissa il risultato finale nel rocambolesco 1-0 che porta la squadra toscana a un passo dallo stesso Venezia in classifica.

Livorno-Venezia 1-0

Livorno (3-4-1-2): Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Bogdan; Valiani, Luci, Agazzi, Porcino (19'st Kupics); Murilo (13'st Dumitru); Giannetti (23'st Rocca), Raicevic. In panchina: Crosta, Neri, Gasbarro, Boben, Albertazzi, Eguelfi, Salsano, Canessa, Gori. Allenatore: Breda
Venezia (4-3-3): Vicario; Robert, Modolo, Domizzi (23'st Fornasier), Bruscagin; Segre (16'st Zampano), Bentivoglio, Suciu; Lombardi (28'st Pinato), Bocalon, Di Mariano. In panchina: Lezzerini, Bertinato, Coppolaro, St Clair, Zennaro, Besea Prince, Cernuto, Vrioni. Allenatore: Zenga
Arbitro: Ghersini di Genova
Rete: 47'st Raicevic
Ammoniti: Bogdan, Bentivoglio, Modolo, Valiani
Angoli: 4-4
Recupero: 0′, 4′
Spettatori: 5.348 (di cui 4174 abbonati) per un incasso totale di 44.656,05 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento