rotate-mobile
Sport

Venezia, ancora buone notizie: lo scontro salvezza è arancioneroverde

I lagunari con due reti nel primo tempo chiudono la pratica toscana: a segno Longo e Capello

Al Picchi di Livorno il Venezia si gioca un vero e proprio scontro salvezza: i toscani hanno un bisogno disperato di vittoria, il Venezia vuole confermare il suo momento ok e tentare di uscire dalle zone pericolose della classifica.

La partita

La prima vera occasione capita sui piedi di Awua del Livorno ma è il Venezia che, passata la paura, ingrana la marcia migliore e al 19' trova la prima rete: lancio lungo di Lollo, Longo sfugge a Boben e Bogdan e si presenta da solo davanti a Plizzari battendolo con un preciso diagonale. Una manciata di minuti e i lagunari raddoppiano: questa volta è Capello ad anticipare di testa Boben e battere ancora Plizzari. I padroni di casa stentano, guadagnano qualche angolo ma alla fine chiudono il primo tempo sotto di due gol. Nella ripresa passa un minuto di orologio e Agazzi colpisce di testa una palla vagante, senza però impensierire l'avversario. I veneti si affacciano in avanti mentre Ferrari prova a dare la scossa ai suoi, inutilmente. La partita si addormenta già a metà ripresa e non succede praticamente più nulla: il Venezia amministra, controlla e conserva i tre punti preziosi mentre il Livorno stacca la spina dell'incontro troppo presto rassegnandosi, forse definitivamente, a staccare così la spina dell'intero campionato.

Livorno-Venezia 0-2 

Livorno (4-3-3): Plizzari; Del Prato, Boben, Bogdan (58' Coppola), Seck (31' Ruggiero); Awua, Luci (58' Trovato), Agazzi; Marras (50' Murilo), Braken (31' Ferrari), Marsura. A disp: Neri, Ricci, Morelli, Fremura, Pallecchi, Mazzeo. Allenatore: Filippini.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Lakicevic, Casale (58' Molinaro), Modolo, Ceccaroni; Lollo (65' Zuculini), Fiordilino (58' Vacca), Maleh (74' Marino); Zigoni (58' Montalto); Longo, Capello. A disp: Bertinato, Pomini, Ricciardi, Cremonesi, Fiordaliso, Monachello. Allenatore: Dionisi.

Arbitro: Ros di Pordenone
Rete: 18' Longo, 23' Capello
Note: angoli 3-3, ammoniti Marras, Modolo, recupero 2'

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, ancora buone notizie: lo scontro salvezza è arancioneroverde

VeneziaToday è in caricamento