Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Maleh, braccio di ferro con la società: non firma il contratto, il Venezia lo mette fuori rosa

Il giocatore arancioneroverde ha rifiutato il rinnovo di contratto e ora verrà escluso dalla squadra. Le parole del presidente Niederauer

Braccio di ferro in queste ore tra il Venezia e Maleh. Il giocatore non ha rinnovato il contratto proposto dalla squadra arancioneroverde e la decisione della società è chiara: resterà fuori rosa.

Le parole del presidente

Esaustive, a tal proposito, le parole rilasciate dal presidente Niederauer: «Sin dall'inizio di questa stagione sportiva, la nostra strategia è stata quella di offrire estensioni contrattuali ai giocatori che riteniamo importanti come nucleo della nostra squadra non solo per il presente ma anche per il futuro. Molti di loro hanno firmato, siamo felici che abbiano deciso di far parte della famiglia VFC e presto avremo alcuni altri importanti prolungamenti di contratto da annunciare. Anche se speriamo che tutti i giocatori vogliano continuare a vestire la maglia arancioneroverde tanto quanto noi vogliamo che restino, non è sempre così. Abbiamo offerto a Youssef Maleh quello che pensavamo fosse un contratto generoso, e lui e il suo agente hanno deciso di non firmarlo. Questa è la loro decisione e noi la rispettiamo. Il nostro compito è quello tutelare gli interessi del club e abbiamo deciso che, vista la decisione di Youssef, non scenderà più in campo per il Venezia FC. A gennaio potrebbe essere trasferito in un altro club oppure no, ma non giocherà più per noi. In passato ho affermato che il mantra del club è "tutti uniti da sempre - fino alla fine". Non basta dirlo. Dobbiamo agire in modo coerente con il nostro pensiero, e crediamo che la nostra decisione, seppur difficile da prendere considerato quanto tutti teniamo a Youssef, sia in linea con la nostra filosofia. Un pensiero infine sulla partita di ieri contro la SPAL: ho accarezzato l'idea di poter battere una delle migliori squadre del campionato, meritando comunque quantomeno il pareggio. Alcuni giocatori che in questo inizio di campionato non hanno avuto la possibilità di giocare molto hanno sfruttato l'occasione disputando davvero un'ottima gara. Un altro risultato su cui costruire il nostro futuro».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maleh, braccio di ferro con la società: non firma il contratto, il Venezia lo mette fuori rosa

VeneziaToday è in caricamento