rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Sport

Javorcic: «Ripartiamo costruendo un'identità forte»

Il nuovo allenatore del Venezia si è presentato nel corso di un incontro al Taliercio. Niederauer: «Vogliamo competere ai massimi livelli della serie B e maturare la mentalità per tornare in A il prima possibile»

La nuova fase del Venezia parte da Ivan Javorcic, pronto a prendere in mano la squadra in vista della prossima stagione in serie B. «Vengo da un anno al Sudtirol che è stato storico - ha detto oggi, presentandosi alla stampa - Il Venezia arriva da una retrocessione ed è un momento difficile e delicato: bisogna ricostruire un certo tipo di mentalità e un'identità forte di gioco, ma anche il feeling con la tifoseria. La squadra dovrà essere ambiziosa e competere ai massimi livelli in serie B».

Javorcic è stato scelto dal presidente Niederauer per far ripartire la squadra dopo una stagione deludente. «In queste settimane - ha spiegato il presidente - il primo passo è stato identificare il nuovo allenatore. Serviva un mister severo ma corretto, in grado di offrire le giuste opportunità ai giocatori. Una persona con una mentalità aperta, capace di comunicare con tutto il team, pronta a migliorarsi. Abbiamo trovato queste caratteristiche in Ivan. Ora la nostra ambizione è competere ai massimi livelli della serie B, costruendo la mentalità per tornare in A il prima possibile».

Per farcela, sostiene Javorcic, «servono ritmo e intensità nel gioco. Questa deve essere una squadra proiettata verso la vittoria: bisogna essere aggressivi, feroci». Di eventuali acquisti si parlerà più avanti. «Per ora ci concentriamo sui giocatori del Venezia, che sono tanti. Sarà un percorso duro perché la squadra arriva da un fallimento sportivo e bisogna saperlo gestire, saper ripartire». Nei prossimi giorni il club presenterà anche gli altri componenti dell'area sportiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Javorcic: «Ripartiamo costruendo un'identità forte»

VeneziaToday è in caricamento