Federica non tradisce nella notte, è finale con il terzo tempo: "Sono soddisfatta"

La Pellegrini gareggerà in terza corsia nella notte tra martedì e mercoledì: "Potrò controllare nella vasca di ritorno Sjostrom e Ledecky, mi sono sentita bene in acqua"

In forma è in forma, ora si tratta di capire se basterà per battere Katie Ledecky, la favorita della vigilia. In ogni caso Federica Pellegrini nella notte tra lunedì e martedì ha conquistato la finale nei 200 metri stile libero, la distanza a lei più congeniale, durante le olimpiadi di Rio. La campionessa di Spinea si è qualificata con il terzo tempo complessivo, al termine di due frazioni tattiche. SuperFede all'Estadio Acquatico ha nuotato fianco a fianco con la rivale statunitense, che ha toccato la piastra in 1'54''81, mentre la portabandiera italiana ha chiuso la propria prova in 1'55"42. La semifinale è stata appannaggio dalla svedese Sara Sjostrom in 1'54"65. La finale è in programma alle 3.19 della notte tra martedì e mercoledì, ma una finale del genere varrà di sicuro una levataccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi sono sentita molto bene in acqua - ha spiegato l'olimpionica a Raisport - Per la finale però preferisco non dire niente per scaramanzia, loro sono davanti ma sarà una finale agguerrita. Non so se hanno forzato o no, sono però contenta di essere in terza corsia e di come ho nuotato. Pensavo che le due, Sjostrom e Ledecky, partissero e che le avrei viste solo all'arrivo. Volevo comunque arrivare terza per averle tutte e due dal lato del ritorno.  Mi sono preparata bene, ed è quello che cerca di fare chiunque, per arrivare all'Olimpiade facendo quello che programmi di fare da 4 anni. Ma solo dopo la finale potrò dire come sto davvero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento