rotate-mobile
Sport

Pallamano, il Cus Venezia alla prova del Dossobuono per la promozione

Partita delicata nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di pallamano serie B maschile: i lagunari potrebbero infatti riaprire il passaggio di categoria

E’ chiamato all’impresa il C.U.S. Venezia nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di pallamano serie B maschile: solo vincendo a Dossobuono (sabato 26 gennaio, ore 20.30), i lagunari potrebbero infatti riaprire il discorso promozione decisamente indirizzato a favore della squadra veronese; non solo: gli uomini di Luchetti vedono anche insidiata, dall’Oriago, la leadership provinciale. Non si respira certo un’aria serena in casa cussina, penalizzata dalle partenze estive, dagli infortuni e dal rendimento di alcuni giocatori, finora al di sotto delle aspettative. A Dossobuono ci sarà l’ultima occasione per riaprire una stagione altrimenti destinata a declinare stancamente solo verso la finale di Coppa Veneto.


Sul fronte giovanile, detto dell’impegno dell’under 14 contro il fanalino di coda Oderzo (domenica 27, ore 11.30, Impianti Sportivi Universitari) va ricordato il torneo “Giovanni Gecherle” (categoria Esordienti) e “Claudia Canton” (categoria Arcobaleno), che si terrà nel pomeriggio di domenica 27 al PalaCus di Venezia: ad affrontarsi i giovanissimi giocatori delle società Arcobaleno Oriago, Tortuga Favaro e, naturalmente, C.U.S. Venezia; le premiazioni sono previste per le ore 17.30 .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, il Cus Venezia alla prova del Dossobuono per la promozione

VeneziaToday è in caricamento