menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Federica Pellegrini vince ancora nei 100 stile libero e dedica il successo alla zia malata

La campionessa di Spinea dopo la vittoria agli Assoluti di Riccione ha dedicato un pensiero alla parente e a chi, come lei, "lotta con una cosa molto più importante di una gara di nuoto"

Federica Pellegrini ha vinto ancora. Agli Assoluti di Riccione la campionessa azzurra ha segnato di nuovo il miglior tempo di sempre con il costume in tessuto sui 100 stile libero, realizzando l'ennesimo record in 53'78''. A fine gara la nuotatrice di Spinea, visibilmente commossa, ha raccontato che la gioia di aver raggiunto un simile risultato è adombrata da un dolore privato riguardante la salute di una cara zia, a cui ha dedicato la vittoria. 

"Oggi voglio fare una dedica molto importante per me e la mia famiglia. Dedico questa vittoria a tutte le persone che non stanno passando un bel momento e che stanno lottando con una cosa molto più importante di una gara di nuoto. Quindi dedico la vittoria a mia zia" ha dichiarato con la voce rotta dall'emozione, aggiungendo che questo pensiero è per lei un motivo in più per andare forte.

La campionessa si è anche detta ottimista in vista delle Olimpiadi di Rio 2016, dov'è già qualificata: "Ho deciso da settembre che questo deve essere il mio ultimo anno, o comunque l'ultimo dove gareggerò nei 200. Voglio arrivare a Rio per essere il più pronta possibile. Medaglia o non medaglia non mi interessa, ma voglio arrivare a giocarmela sapendo che ho fatto tutto il possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento