L'Aramu "d'assalto" sfonda la difesa del Pescara: il lagunari trovano il pareggio a un soffio dalla fine

Dopo il primo tempo dove Capello colpisce anche un palo, nella ripresa gli arancioneroverdi trovano il pari per 2-2

Il Venezia affronta in trasferta il Pescara di Galano stabile nelle prime dieci posizioni della classifica. L'ala degli abruzzesi, ad oggi, è uno dei giocatori più temuti dagli avversari, protagonista di un ottimo avvio di stagione.

La partita

Sebbene il Venezia sia il primo ad affacciarsi realmente in avanti, all'11 è proprio il Pescara ad andare in vantaggio neanche a dirlo con Galano, lesto a colpire di testa un cross dei compagni. Il Venezia prova a mettere in difficoltà i padroni di casa ma le azioni dei lagunari non spaventano gli avversari e anche la fortuna non assiste gli arancioneroverdi che trovano prima la rete con Capello, annullata però per fuorigioco, e poi un palo al 35'. All'arrembaggio resistono gli abbruzzesi che in apertura di ripresa trovano addirittura il raddoppio con la conclusione a giro di Machin. Gli uomini di Dionisi soffrono ma hanno sette vite e al 78' accorciano le distanze con il tiro di Aramu che mette in diffoltà Kastrati incapace di trattenere la sfera. Che la partita giri meglio per i lagunari è nell'aria ed è lo stesso Aramu a farsene portavoce: il numero dieci suona la carica e, a una manciata di secondi dalla fine, insacca incredibilmente un cross di Fiordaliso. Esplodono i supporter giunti dalla laguna nel silenzio dell'Adriatico.

Pescara-Venezia 2-2

RETI: 11′ st Galano (P); 3′ st Machin (P); 25′ st Zigoni, 44′ st Aramu

PESCARA (4-3-2-1): Kastrati, Zappa, Bettella, Scognamiglio, Masciangelo, Busellato 6.5 (26′ st Crecco), Kastanos, Memushaj, Galano, Machin 7.5 (34′ st M.Ciofani), Borrelli 5.5 (20′ st Brunori). A disposizione: Farelli, Vitturini, Drudi, Bruno, Ingelsson, Melegoni, Cisco, Bocic. All. Zauri

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini, Fiordaliso, Modolo, Casale, Ceccaroni, Suciu 6 (43′ st Montalto), Fiordilino, Maleh 5 (13′ st Zigoni 6.5), Capello, Aramu, Di Mariano 5 (30′ st Bocalon). A disposizione: Pomini, Cremonesi, Lakicevic, Senesi, Lollo, Vacca. All. Dionisi

Arbitro: Ivan Robilotta di Caserta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento