menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La battaglia playoff si incendia anche sul mercato: arriva Aradori?

La guardia della Nazionale avrebbe trovato l'accordo con la Reyer dopo aver chiuso l'esperienza spagnola all'Estudiantes. I tifosi già sognano

I playoff si avvicinano, e la battaglia in vista della conclusione della stagione regolare si sposta anche sul mercato. La Reyer Venezia vuole disputare una post season da protagonista, forte della seconda posizione in campionato dietro la corazzata Milano. Se i lombardi sono attivissimi, la società lagunare potrebbe aver raggiunto un accordo molto importante. Al Taliercio potrebbe arrivare niente meno che Pietro Aradori, uno dei giocatori di spicco della Nazionale e degli anni d'oro di Siena. Un attaccante nato, che potrebbe garantire il salto di qualità definitivo per il roster di coach Charlie Recalcati.

Lo riporta la Gazzetta dello Sport, secondo cui l'accordo sarebbe già fatto (nonostante l'atleta nei giorni scorsi sia stato accostato anche a Reggio Emilia). La Reyer può ingaggiarlo entro il 15 maggio, dopo che l'avventura di Aradori in Spagna con l'Estudiantes Madrid si è conclusa con 12.9 punti di media in 18 gare. Da subito amato dai tifosi iberici per le sue ottime prestazioni dopo che la prima parte di stagione la guardia 27 anni (prima punto di riferimento di Cantù e poi di Siena in Italia) l'aveva disputata con i turchi del Galatasaray, giocando anche l'Eurolega.

Se ufficialmente, almeno a breve, dalla società si fa intendere che non ci sono ufficializzazioni imminenti, la voce continua a girare. E i supporters orogranata già sognano, tanto più che per la prossima stagione la Reyer potrebbe aver battuto l'agguerritissima concorrenza per mettere sotto contratto la giovane stella Stefano Tonut dalla Pallacanestro Trieste. Per lui, se tutto verrà confermato, un quadriennale. Segno che la società avrebbe deciso di puntare forte su di lui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento