Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Portogruaro corsaro

Ai granata basta un tiro dopo 39'' dal fischio di ripresa per portare a casa i tre punti

Il pareggio poteva starci ma il Portogruaro è stato bravo ad approfittare di un episodio ben sfruttato da Cosa dopo che nei primi 45' si sono visti solo due tiri in porta. Il primo tiro al volo lo scaglia Riva per i padroni di casa. Il secondo tiro invece è del Portogruaro che con Facca prova la botta a sorpresa da fuori area, ma Sella Colletta devia in angolo. Il Portogruaro gira palla bene, ma la squadra è lenta a portarsi nella metà campo avversaria.

La ripresa

Al rientro i granata ospiti ci mettono 39'' per passare in vantaggio. Imbucata verticale da centrocampo che Costa sfrutta battendo l'incolpevole Della Colletta lasciato solo a tu per tu con l'attaccante.
Prova a scuotersi subito l'Eclisse che non ci sta a perdere per questa grossa disattenzione. Al 50' è il capitano Mognon a cercare il pareggio con un colpo di testa che Bavena toglie dall'angolo deviando in corner. I padroni di casa provano a spostare il baricentro verso il centrocampo facendo attenzione alle punte del Portogruaro ben lanciate da Bertoia e da Zamuner. Due i cartellini rossi: il primo a Diomandè dell'Eclisse e il secondo a Cofini del Portogruaro. Dopo niente altro da segnalare. Conte si tiene i tre punti anche se ammette che un pareggio poteva starci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portogruaro corsaro

VeneziaToday è in caricamento