menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentata la campagna abbonamenti Reyer, spiraglio di possibilità per il palazzetto

Punto del presidente Casarin sulla campagna abbonamenti nel corso della conferenza tenuta a Preganziol martedì mattina. Sul palasport: "C'è volontà di farlo, abbia fiducia"

La Reyer scalda i motori, e dopo i rinnovi pesanti di alcune pedine fondamentali del roster, ha presentato martedì mattina la nuova campagna abbonamenti per la stagione 2018/2019, in una conferenza tenutasi nella sede di RBM Salute a Preganziol, alla presenza, tra gli altri, del presidente orogranata Federico Casarin.

Gli abbonamenti vantaggiosi

Continueranno le convenzione agevolate per i tifosi.Rimarranno tra le varie opzioni la promozione disoccupati, per agevolare chi, a causa della crisi economica è rimasto senza lavoro, risultando disoccupato da una data successiva a gennaio 2017: in questo caso la società orogranata darà la possibilità di acquistare una tessera a prezzo ridotto. Un prezzo inferiore sarà pagato anche dai fedelissimi. La Reyer premia gli appassionati e per questo motivo i possessori di tessere nella scorsa stagione pagheranno un prezzo inferiore. Particolari convenzioni anche per chi verrà presentato da un abbonato: la tariffa di sottoscrizione dell'abbonamento per i "novelli" supporter costerà 190 euro.

Punto palazzetto: "La volontà c'è"

Nel corso della conferenza c'è stata anche la possibilità di accennare al nuovo palazzetto, che risolverebbe non pochi grattacapi alla società. "La proprietà ha un terreno ai Pili - ha commentato Casarin - Ci sono la volontà r la possibilità di poter costruire non solo un palazzetto adeguato per le attività della Reyer, ma un contenitore per una città importante, che possa coinvolgere anche altre attività e sport. Ci auguriamo di poterlo fare prima possibile, nonostante le difficoltà di cui siete a conoscenza (ha specificato ai giornalisti, ndr) siamo fiduciosi che sia possa realizzarlo il prima possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento