menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unione, Favarin si presenta: "Venezia è una grande sfida, ma io sono pronto"

Il nuovo allenatore arancioneroverde presentato dal dg della società Oreste Cinquini e l'amministratore delegato Aleks Samokhin: "Acquisti? Prima vediamo cosa abbiamo in casa"

Si è appena conclusa la conferenza stampa di presentazione di Giancarlo Favarin, nuovo allenatore della prima squadra dell'F.B.C. Unione Venezia, giunto in laguna ieri pomeriggio. Presenti anche il vicepresidente e amministratore delegato Aleks Samokhin e il direttore generale Oreste Cinquini. Questa mattina Favarin ha diretto il primo allenamento al Taliercio in attesa di bissare questo pomeriggio. Previsto un doppio allenamento anche per la giornata di domani.

A fare gli onori di casa Aleks Samokhin che ha esordito dicendo: "E' un giorno importante per ripartire con nuove forze facendo un reset della squadra e dei giocatori. Ci siamo affidati a un professionista come Favarin per raggiungere quello che fin dal primo giorno abbiamo dichiarato essere il nostro obiettivo: vincere il campionato. Non ho avuto occasione di ringraziare personalmente Sassarini ma lo faccio ora perchè ha fatto un ottimo lavoro nella prima parte del campionato, purtroppo nel calcio succede anche questo - ha aggiunto - abbiamo tutti una grandissima responsabilità nei confronti di Venezia e dei tifosi per questo ci siamo affidati a un grande uomo di calcio quale Oreste Cinquini, le cui scelte vengono rispettate e approvate da questa proprietà".

La parola a questo punto è passata a Mister Favarin: "Ringrazio la società per la grande possibilità che mi sta concedendo. Essere qui a guidare una squadra prima in classifica sicuramente mi onora ma è anche una grande responsabilità. Questo tipo di sfida però mi piace. Sicuramente qualcosa va rivisto, sistemato, resettato ma ho visto grandi potenzialità. Ci aspettano partite difficili, tutti giocheranno contro di noi la partita della vita e nei gironi di ritorno tutti sono più attenti e determinati a incamerare punti, ma credo di avere in mio possesso tutti i mezzi necessari per portare a termine un percorso già ben avviato da Sassarini e a portarlo a termine nel migliore dei modi".


Per il momento non ci sono grandi sconvolgimenti all'orizzonte, nè per quanto riguarda lo staff tecnico, nè per quanto riguarda la squadra. Come ha spiegato Cinquini per ora lo staff è confermato, c'è la necessità di trasferire al mister nella maniera più esaustiva e dettagliata possibile le condizioni della squadra e di aggiornarlo sul tipo di lavoro svolto fino a oggi. Per quanto riguarda la possibilità di nuovi innesti ancora una volta è intervenuto Favarin: "Il primo obiettivo è conoscere alla perfezione cosa abbiamo in casa, fortunatamente ho a mia disposizione una rosa ampia e competitiva, domenica avremo qualche defezione ma alcune soluzioni ci sono".

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Esonero Sassarini, è la scelta giusta?

Al suo posto Giancarlo Favarin. La decisione del dg dell'Unione Venezia Oreste Cinquini ha sorpreso molti. Che ne pensi?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento