menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sognare non costa nulla, vogliamo il trofeo", Green si presenta ai tifosi

Grandi ambizioni per il nuovo play dell'Umana Reyer. La leadership il suo punto forte: "Assimileremo velocemente i meccanismi di squadra"

È pronto e con grande voglia di vincere Mike Green, il nuovo playmaker dell'Umana Reyer per la stagione 2015/16. Si è presentato così ai propri tifosi, attraverso il sito ufficiale della squadra, carico e pieno di motivazioni. "Sono premuroso, a volte fin troppo premuroso. - ha dichiarato l'americano - le mie migliori qualità in campo sono il passaggio e la leadership". Quella leadership necessaria per raggiungere grandi traguardi e far sognare i tifosi.

Un Green a tutto tondo quello che si fa conoscere al pubblico. Un giocatore propositivo ed ottimista, che sa quello che vuole. "La serie A è un campionato ricco di talenti, dalla prima all'ultima in classifica, ma in squadra abbiamo giocatori esperti che hanno giocato tante partite e calcato impianti grandi e caldi - ha continuato il nuovo play - Sono appena arrivato ma conosco bene sia lo staff sia gran parte dei giocatori: giocare due partite a settimana ci permetterà di assimilare velocemente i meccanismi di squadra. E poi sognare non costa nulla, per cui immagino di alzare il trofeo". Ha affermato di non aver ancora effettuato la giocata più importante della sua carriera. I tifosi si augurano l'abbia tenuta in serbo per la Reyer.

Spazio anche alla vita privata. "Sono fidanzato ed il giorno più bello è quello in cui è nato mio figlio". Interrogato sulla città ha ammesso che Venezia è uno dei luoghi più belli in cui sia mai stato, una città che "lascia sempre senza fiato". La chiusura, di rito, è dedicata ai supporter: "Cosa so dei tifosi dell’Umana? Li ho incontrati nei playoff con Varese e ho il ricordo che erano sempre a fianco alla squadra, al 100%".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento