L'annuncio che i tifosi stavano aspettando: "Presentiamo il nuovo stadio del Venezia"

Comunicato congiunto della società arancioneroverde e del Comune domenica. L'iter in ogni caso sarà ancora lungo. Il sindaco Luigi Brugnaro subito dopo su Twitter: "E' la volta buona"

Foto Luca Marchesini

E' arrivato il momento che i tifosi tanto stavano aspettando: martedì prossimo sarà presentato l'atteso progetto preliminare del nuovo stadio del Venezia, che sarà situato nel quadrante di Tessera. Un impianto di cui si parla da almeno 20 anni. L'annuncio è stato dato attraverso un comunicato congiunto della società calcistica e dal Comune di Venezia, danto appuntamento a una conferenza stampa a Ca' Farsetti il 24 luglio prossimo.

brugnaro-9-14

"E' la volta buona"

"E' la volta buona - ha scritto subito dopo su Twitter il sindaco Luigi Brugnaro - avremo lo stadio!". L'eco dell'annuncio ha naturalmente raggiunto subito i tifosi del Venezia che stanno accompagnando gli arancioneroverdi durante la preparazione al prossimo campionato di serie B, suscitando un certo entusiasmo. L'iter, però, sarà ancora lungo: servirà l'ok del Consiglio comunale e servirà capire se ci saranno le risorse necessarie per chiudere il cerchio.

Sogno serie A

Sul punto il presidente Joe Tacopina si è sempre dimostrato sicuro e tranquillo. Anzi, lui continua nella stessa direzione indicata dal primo giorno in cui sbarcò in laguna: la serie A e poi le competizioni europee. Per questo sono passate alcune settimane in più del previsto per l'annuncio ufficiale: serviva del tempo per mettere a punto un progetto all'altezza dei sogni dei tifosi arancioneroverdi.   
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: altri due al Civile di Venezia. Aggiornamenti

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Coronavirus: quali sono i sintomi e come comportarsi in caso di contagio

  • Coronavirus, attenzione al massimo in Veneto. Zaia: «Pronti a misure drastiche»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento