rotate-mobile
Sport Lido

America's Cup a Venezia: il programma delle regate del 17 maggio

Giovedì si fa sul serio. Previste due gare di flotta (la partenza della prima fissata alle 14.15) e cinque match race (testa a testa), che dovrebbero iniziare alle 16.30. Tutto sul campo 1 del Lido

Il lungo "antipasto" è finito, in cui anche il contorno di eventi e vip (tanti annunciati per ora, pochi avvistati) ha avuto la sua parte. Dal 17 maggio, però, si farà sul serio. Prenderà il via la tappa veneziana delle World Series di Coppa America, con le prime regate sul campo 1 (quello nel tratto di mare al largo del Lido, di fronte alla spiaggia di San Nicolò). Giovedì, per i quarti di finale del Match Racing Championship, sono in programma due regate di flotta e cinque di match race (uno contro uno). Gare in occasione delle quali inizierà anche la diretta Mediaset, dalle 14 alle 15.55, sul canale 35 del digitale terrestre Italia 2. E' prevista anche una differita su Italia 1.

La partenza è fissata alle 14.15 per le competizioni "di gruppo", condizioni meteo permettendo, mentre per quanto riguarda i testa a testa dovrebbero prendere il via alle 15.50. Per potersi godere gli Ac45 all'opera si può rimanere sulle spiagge o accreditare la propria imbarcazione sul sito VivereVenezia (www.viverevenezia.com). Meglio affrettarsi però: si sono superate abbondantemente le 2mila barche accreditate.

Intanto quest'oggi i nove team in gara dovevano allenarsi nel campo 1, dalle 14 alle 16.30. Le condizioni meteo però hanno fatto propendere per la decisione di annullare la sessione. Team e tecnici lavorano quindi dietro le quinte per mettere a punto strategia, scafi ed equipaggi. Curiosità per Oracle Spithill, che mercoledì ha danneggiato una delle ali dell'imbarcazione, poi riparata all'Arsenale. Il catamarano si presenta qui forte di un solo punto di vantaggio rispetto a Emirates Team New Zealand, fermamente determinato a riconquistare la leadership persa in quel di Napoli. La tappa lagunare sarà la penultima tappa del circuito 2011-2012 che incoronerà il vincitore assoluto a Newport, in Rhode Island, il mese prossimo. I pronostici sono molto difficili.

 

A Venezia, infatti, regatare è molto difficile per la "discontinuità del vento" (parola di Paul Cayard). Ma Luna Rossa ha dimostrato di essere molto in palla in questi giorni.

 

TEAM AL LAVORO NEI LORO QUARTIERI GENERALI

 

AMERICA'S CUP A VENEZIA: LO SPECIALE

L'America's Cup arriva "in volata" nel Bacino di San Marco

Le immagini della prima giornata in Arsenale dell'America's Cup

Gianluigi Buffon ospite del team Oracle (©TM News Infophoto)

La "maxicicchetata" per 600 in via Garibaldi (©TM News Infophoto)

 

LA "VOLATONA" DAVANTI PIAZZA SAN MARCO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

America's Cup a Venezia: il programma delle regate del 17 maggio

VeneziaToday è in caricamento