Prove finali circuito italiano master e coppa italia regionale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Si è concluso il circuito italiano master con la disputa delle ultime due prove, il 16 marzo a Torino e il 6 aprile a Zevio, sempre nel segno delle sciabole miranesi.

La nostra Claudia Bandieri chiude in bellezza con due primi posti che la confermano leader indiscussa della sciabola femminile seguita a ruota dalla compagna di sala Rosa Topatigh con un secondo e un terzo posto.

Nella maschile, dopo una pausa agonistica di quasi cinque mesi, il nostro maestro Vittorio Carrara rimette le classifiche a posto con un secondo e un primo posto, pronto adesso a disputare i prossimi campionati europei a squadre, convocato insieme alla Bandieri a difendere i colori azzurri. Infine un terzo posto per Oliver Emmerich che saprà sicuramente riscattare ai campionati italiani di giugno, atteso ad una prova che possa confermare il suo attuale stato di forma.

Nella coppa Italia regionale dominio delle nostre ragazze con Giorgia Pavanello al primo e Beatrice Dalla Vecchia al secondo posto della classifica finale che vale per entrambe l'accesso alla finale di Ancona che concede 16 posti utili alla partecipazione al campionato italiano assoluto che andrà in scena sulle pedane di Acireale a fine maggio.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento