rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Sport Favaro Veneto / Via del Granoturco

Ecco il nuovo impianto sportivo in via del Granoturco

Il palazzetto a Favaro nell'area del campo Sinti. I render sui profili Twitter del sindaco Brugnaro e dell'assessore Venturini. Il piano da 5,5 milioni di euro illustrato ad agosto dal vicesindaco Andrea Tomaello. Convocato il Consiglio di Municipalità

«Una struttura per tante attività, che potrà ospitare fino a 1000 spettatori. Ecco il progetto del nuovo impianto sportivo che sorgerà in via del Granoturco, al posto dell’ex campo Sinti». Con i render postati sui profili Twitter del sindaco Luigi Brugnaro e dell'assessore alla Coesione Simone Venturini sono apparse le prime immagini del progetto per lo sport da 6,5 milioni di euro, di cui 5,5 con fondi Pnrr e il resto con risorse comunali, illustrato ad agosto scorso proprio a Favaro dal vicesindaco e assessore allo Sport Andrea Tomaello, dall'assessore alla Mobilità Renato Boraso e dal presidente della Municipalità di Mestre Carpenedo, Raffaele Pasqualetto.

«L’impianto sportivo in progetto - commenta Tomaello - è stato pensato e dimensionato seguendo i requisiti richiesti dal Coni». La nuova palestra potrà ospitare varie attività sportive quali il calcetto a 5, la pallacanestro e la pallavolo e sarà dotata di una tribuna. Sono previsti da un lato il corpo spogliatoi e servizi per gli atleti, dall'altra la zona accesso spettatori e alcuni uffici oltre a un locale bar. La realizzazione del nuovo fabbricato prevede anche la realizzazione della viabilità carraia e pedonale di accesso alla struttura, delle opere di laminazione idraulica, dei parcheggi per spettatori ed atleti, degli allacciamenti ai pubblici servizi e delle reti infrastrutture tecnologiche. La sistemazione delle aree esterne sarà caratterizzata da una forte presenza di aree verdi.

«Ecco i primi render dell'impianto che sarà inaugurato entro il 2025 e diventerà la casa di tante società del nostro territorio potendo ospitare partite di basket, pallavolo e altre discipline», scrive Venturini. Un campo di 40 per 20 metri, spogliatoi a norma in grado di permettere l'utilizzo a diverse discipline e all'esterno un parcheggio suddiviso tra altleti e spettatori. I lavori saranno aggiudicati entro il 31 marzo e completati entro il 31 dicembre del 2025. Intanto per venerdì è stato convocato il Consiglio di Municipalità di Mestre e Carpenedo per il parere sulla proposta che ha proprio ad oggetto l'approvazione dello schema di utilizzazione dell'area da destinarsi a impianti sportivi per il nuovo impianto polivalente indoor a Favaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il nuovo impianto sportivo in via del Granoturco

VeneziaToday è in caricamento