menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reyer, notte da campioni. Venerdì lunga festa tricolore dalla Misericordia a Piazza Ferretto

Una notte che sarà difficile dimenticare. Dopo 74 anni di attesa, una lunga permanenza nelle serie inferiori ed una veloce risalita, la Reyer ha conquistato il 3. scudetto della storia

Il pullman è arrivato alle 3.30 al Taliercio di Mestre, in mezzo ad una folla di tifosi estasiati. Ma i festeggiamenti ufficiali, lo ha confermato lo stesso Luigi Brugnaro ai supporter orogranata, si terranno venerdì a partire dalle 17, dalla Misericordia a Piazza San Marco. Poi tutti in gondola in Canal Grande e la grande festa con tanto di palco in Piazza Ferretto a Mestre di sera. Il programma per celebrare le gesta degli eroi della Reyer è già stabilito, e in laguna prima, e terraferma poi, ci si aspetta un'orda di migliaia di tifosi ad osannare i lunghi guidati al trionfo da coach De Raffaele.

È stata una serata magica quella di martedì al PalaTrento, un trionfo nel "nido della aquile" che ha permesso alla Reyer di portarsi sul 4 a 2 nella serie di finale e cucirsi sul petto il tricolore. L'anno prossimo i giocatori di Venezia avranno un orgoglio in più, ovvero giocare da campioni in carica, con lo scudetto ben evidente, lì in mezzo alla divisa. È stata una vittoria sudata e tirata fino all'ultimo quella di gara-6, un match a viso aperto, tra due squadre forti e quadrate che sanno soffrire, giocare una pallacanestro di qualità ed esaltare. Ma alla fine l'ha spuntata la Reyer, facendo sua una partita epica. La migliore delle "finals".

VEDI IL RESOCONTO DEL MATCH

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento