Martedì, 15 Giugno 2021
Sport Campalto / Via Porto di Cavergnago

Taliercio: lo schema di accordo c'è, si avvicina il ritorno a casa della Reyer

La Giunta ha approvato la bozza di convenzione per la gestione del palazzetto con la società orogranata. Ora mancano solo le firme. Per la fine dei lavori si parla di cinque mesi

La Giunta comunale di Venezia ha approvato, nel corso della sua seduta di ieri, lo schema di convenzione per la gestione del palasport Taliercio, predisposto in accordo con la società Reyer. “Sta quindi per concludersi nel migliore dei modi – sottolinea in una nota l’assessore comunale allo Sport, Andrea Ferrazzi – e con il pieno accordo delle parti, questa spinosa vicenda: è un bel regalo di Natale non solo per gli sportivi, ma per tutta la città".


Si avvicina quindi il ritorno degli orogranata nel "loro" palazzetto di Mestre, anche se i tempi rimangono ancora piuttosto lunghi. Probabilmente per vedere all'opera la squadra di Mazzon al Taliercio, infatti, ci vorranno circa cinque mesi. Il tempo necessario, dopo che la dirigenza della Reyer avrà firmato la convenzione con il Comune, per indire il bando di gara per l'affido dei lavori, per cui ci vorrebbero circa due mesi e mezzo, ultimare i lavori di sitemazione, che dovrebbero durare circa due mesi, e infine concludere la fase finale di collaudo e controllo. L'obiettivo è di portare la capienza del Taliercio a 3mila 500 posti a sedere, come richiesto dalla Lega A, ricavando una nuova fila di seggiolini avvicinando tutte le altre. In più verranno anche adeguate le uscite di sicurezza. Per il campionato in corso è improbabile, ma per la prossima stagione la Reyer di sicuro tornerà a Venezia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taliercio: lo schema di accordo c'è, si avvicina il ritorno a casa della Reyer

VeneziaToday è in caricamento