menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica la Reyer riceve Milano, Green: «L’Umana combatterà anche quest’anno per il titolo»

Domenica 28 marzo alle 17.30 il Palasport Taliercio ospiterà il big-match della 24° giornata tra gl iorogranata e l'Armani Exchange

Domenica 28 marzo alle 17.30 il Palasport Taliercio ospiterà il big-match della 24° giornata tra l’Umana Reyer Venezia e l’A|X Armani Exchange Milano (diretta su Eurosport 2 e Eurosport Player). Nelle ultime stagioni Venezia e Milano si sono sfidate molte volte in partite mai banali e in cui la posta in palio era alta. Una partita molto significativa risale al 19 maggio 2016, gara 1 della semifinale scudetto a Desio, vinta dall’Umana 77-84. Gli orogranata disputarono un incontro strepitoso al cospetto della squadra che poi sarebbe diventata Campione d’Italia.

La partita

«Una partita che ci ha dato la consapevolezza di poter competere per il campionato». Così coach Walter De Raffaele definì quella gara 1 contro Milano, uno scudetto che sarebbe arrivato in laguna l’anno successivo, dopo 74 anni. Mike Green fu l’MVP della partita trascinando gli orogranata con 16 punti, 6 assist, 4 rimbalzi e 21 di valutazione. «Ricordo quella partita e quella stagione – racconta ai nostri microfoni Mike Green – davvero strana per certi versi. Abbiamo avuto tanti alti e bassi dovuti anche ai tantissimi infortuni (Peric, Goss, Ress, Tonut, Owens, me stesso), ma certamente quella serie concluse l’annata in modo positivo anche se non vincemmo. Sono d’accordo con il coach, quell’anno avevamo intrapreso un percorso di gruppo e spogliatoio e anche se nel corso della stagione non avevamo sempre mostrato il nostro meglio, avevamo la consapevolezza di poter vincere, che si poteva fare. In quella partita, e in generale, nella serie con Milano abbiamo dimostrato questo, che non partivamo battuti con nessuno in Italia, e penso anche in Eurocup. Da quella partita e semifinale la Reyer non si è più voltata indietro e ha conquistato ciò che tutti sappiamo. Non sto seguendo particolarmente da vicino il campionato italiano ora, ma posso dire che secondo me l’Umana combatterà anche quest’anno per conquistare il titolo, nonostante le tante difficoltà che ha attraversato. Reyer e Milano sono le squadre che hanno primeggiato in Italia nelle ultime stagioni, l’Umana è un Club consolidato al top che ha creato una cultura. Se ci fossero i tifosi sarebbe ancor più pericolosa perché i sostenitori reyerini sanno come incitare la squadra al meglio, una squadra di cui devono essere orgogliosi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento