rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

La Reyer guarda avanti: quattro sfide per costruire il proprio sogno playoff

Se la parola d'ordine dello staff orogranata è "salvezza", marzo potrebbe costituire il lancio definitivo della squadra. L'8 marzo Biella, il 13 Montegranaro, il 18 Varese e il 25 Casale

La scaramanzia di questi tempi è un cavallo di battaglia di tutto l'ambiente reyerino. Il mantra è: "pensiamo alla salvezza", "guardiamo alla salvezza". La realtà è un'altra, ma non la si sentirà mai proferire da coach Andrea Mazzon finché la matematica non darà certezze. Venezia è già salva. E come non potrebbe esserlo con i suoi 26 punti e il secondo posto in classifica con una partita da recuperare. Anche perché appare veramente improbabile che squadre in grossa difficoltà che navigano nei bassifondi della graduatoria si mettano a infilare filotti di vittorie. Se Teramo perde i pezzi, per esempio, Casale Monferrato non brilla certo per i risultati che sta raggiungendo. Ma questa è una storia che tocca ormai solo in maniera minima Venezia.

Ora per la Reyer, i tifosi facciano gli scongiuri, inizia un ciclo di partite che potrebbero definitivamente lanciarla in orbita playoff. La squadra, infatti, ha dimostrato con la sua ultima prestazione abruzzese solidità anche quando viene trascinata in partite dal gioco mediocre. Sempre in attesa del recupero di Fantoni peraltro. La prossima avversaria sarà Biella. Palla a due giovedì 8 marzo al Palaverde, ore 20.30. La squadra piemontese veleggia all'undicesimo posto con 20 punti in classifica. Poi il martedì successivo toccherà al recupero con Montegranaro in trasferta, dopo il rinvio della partita per neve, e infine chiuderà il ciclo il match casalingo del 18 marzo contro Varese.

 

Tre partite che dopo il filotto Montepaschi - Cantù - Pesaro non possono che far venire l'acquolina in bocca ai tifosi. Senza contare che il 25 marzo arriverà la trasferta a Casale Monferrato, squadra che con 10 punti occupa l'ultima posizione in classifica. Se queste quattro partite erano indicate da Andrea Mazzon come decisive per la salvezza, ora lo saranno per iniziare a costruire il sogno playoff.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Reyer guarda avanti: quattro sfide per costruire il proprio sogno playoff

VeneziaToday è in caricamento