rotate-mobile
Sport

Reyer-thrilling, perde sulla sirena contro Mps Siena dopo una buona prestazione

La gara si snoda sui binari dell'equilibrio con Siena che si porta subito avanti e Venezia che conquista il vantaggio dopo 8' con Diawara da sotto. Brown da sotto ritrova il pareggio ed è una sua perla, quando mancano 5” alla fine della partita, a consegnare la vittoria ai bianco verdi con il punteggio di 83-81

MONTEPASCHI SIENA-UMANA VENEZIA 83-81 (23-22; 36-46; 61-60)

MONTEPASCHI SIENA: Brown 22, Eze 15, Carraretto 5, Kangur 10, Ress, Lechthaler ne, Christmas 7, Janning, Hackett 8, Moss 16. All.BanchiUMANA VENEZIA: Clark 24, Bulleri ne, Diawara 15, Marconato ne, Zoroski, Szewczyk 16, Young 2, Bowers 3, Rosselli 13, Magro 2, Hubalek 6, Candussi ne. All. MAzzon

La Montepaschi centra la vittoria all’ultimo secondo contro la Reyer Venezia, superata con il punteggio di 83-81. La gara si snoda sui binari dell’equilibrio con Siena che si porta subito avanti e Venezia che conquista il vantaggio dopo 8’ con Diawara da sotto. Ma una Montepaschi caparbia riesce a impattare la gara prima e, sul filo della sirena del primo quarto, a mettere la testa avanti con una tripla di Brown (23-22).

Venezia torna avanti. Siena la riagguanta sul 25 pari ma gli ospiti costruiscono un parziale di 10-0 per il 25-35 dopo 4’. Christmas chiude il break seguito da Moss. L’Umana consolida il vantaggio che tocca il +12 a 4’ (29-42). Eze riavvicina i biancoverdi che cercano di recuperare terreno ma lo svantaggio resta in doppia cifra (36-46).

La tripla di Szewczyk ed il lay up di Diawara aprono la terza frazione. Per i senesi vanno a segno Kangur e Moss. La tripla di Brown vale il 44-51 a 6’. Moss segna la tripla del -4. Il polacco chiude il break senese, seguito da Bowers. I biancoverdi rimontano fino a -2 (54-56 a 2’). Rosselli allunga a +4, poi Kangur da sotto risponde. Diawara, salito in lunetta per il fallo antisportivo sanzionato ad Eze, non sbaglia. La tripla di Moss vale il 59-60. Hackett mette i liberi del sorpasso mensanino a pochi secondi dalla terza sirena. Il terzo quarto si chiude 61-60.

Carraretto allunga il vantaggio senese con una tripla. Dall’altra parte Clark riporta Venezia a +1 (64-65). Il capitano senese riporta avanti in suoi. Le squadre si alternano alla testa della gara. A metà periodo sono in parità (73-73). Rosselli porta avanti i suoi dalla lunetta (4/4). Hackett e Brown pareggiano di nuovo. Poi inizia il valzer dei tiri liberi con Diawara che riporta in vantaggio la Reyer,  il numero 23 mensanino che pareggia i conti (2/3 per il 79-79), Clark che riporta avanti i suoi. Brown da sotto ritrova il pareggio ed è una sua perla, quando mancano 5” alla fine della partita, a consegnare la vittoria ai bianco verdi con il punteggio di 83-81.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reyer-thrilling, perde sulla sirena contro Mps Siena dopo una buona prestazione

VeneziaToday è in caricamento