Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Reyer, Ivan Zoroski sale sul banco degli imputati: cessione in vista?

La squadra orogranata langue con sei punti in classifica. Un'altra "scontenta" del campionato, la Scavolini Pesaro, è alla ricerca di un uomo d'ordine. Casarin si priverà del piccolo serbo?

Le deluse del campionato tentano di tappare la falla prima che sia troppo tardi. La Reyer Venezia, infatti, nonostante la campagna acquisti estiva giudica molto positiva, langue a soli 6 punti in classifica. Il presidente Luigi Brugnaro ha dichiarato che in ogni caso coach Mazzon non è in discussione e che tutti insieme si uscirà da questa situazione di difficoltà.

 

Però, qualcosa, chiedono i tifosi, deve cambiare. Sul banco degli imputati finiscono soprattutto due nuovi arrivi: Eric Williams e Ivan Zoroski. Il piccolo serbo, che per ora non ha lasciato il segno nella stagione orogranata, potrebbe essere ceduto a chi non si trova in acque migliori rispetto a quelle lagunari: la Scavolini Pesaro, ultima in classifica a 4 punti.

 

L'allenatore marchigiano Zare Markoski, infatti, sarebbe alla ricerca di un play maker, o comunque di un uomo d'ordine. I dirigenti biancorossi starebbero sondando le possibilità di accaparrarsi il giocatore reyerino, sempre che il direttore sportivo Federico Casarin non decida di non cederlo, vista la buona stagione inanellata comunque con la Sutor Montegranaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reyer, Ivan Zoroski sale sul banco degli imputati: cessione in vista?

VeneziaToday è in caricamento