rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

La Reyer pronta per la risurrezione, Mazzon: "Abbiamo armi per vincere"

Sabato sera l'Umana ospita per la probabile ultima partita al Palaverde Reggio Emilia, a pochi giorni dalla sconfitta con Cantù in trasferta: "Dobbiamo migliorare la conoscenza reciproca"

Sabato sera la Reyer Venezia vuole tornare a stupire i propri tifosi. Dopo la falsa partenza contro Cantù, in trasferta, forse la squadra più in forma del momento, al Palaverde di Villorba arriva la Trenkwalder Reggio Emilia. L'ultima partita casalinga dell'Umana fuori dal Taliercio, almeno sotto "costrizione" per i lavori in corso nel palazzetto mestrino.

"Sono passati solo tre giorni dall'esordio con Cantù ma siamo pronti per ripartire subito - afferma coach Mazzon - Abbiamo provato a sistemare alcune cose e credo che dovremo riuscire a fare il nostro gioco restando concentrati e facendo qualche canestro in più rispetto a Cantú. Dobbiamo migliorare in alcuni frangenti, soprattutto nella conoscenza reciproca. La realtà è questa e non dobbiamo aver paura di ammetterlo. E' ovvio che ci aspettiamo qualcosa in piú da noi stessi, ma non in termini di punti quanto di presenza in campo. Non pensiamo agli assenti ma pensiamo che, con umiltà e determinazione abbiamo gli strumenti e le armi per vincere. Reggio Emilia ha tenuto testa a una grande Siena, a dimostrazione del fatto che Reggio é una squadra forte e ben costruita. E' evidente che nessuna partita di questo campionato puó essere ritenuta facile: per tutti ci sarà da sputare sangue quest'anno. Spero che ci sia la consueta spinta del nostro pubblico, quella spinta che tanto ci ha aiutato la scorsa stagione".


Le biglietterie del Palaverde questo pomeriggio aprono alle 18.30. L'apertura delle porte è alle 18.45.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Reyer pronta per la risurrezione, Mazzon: "Abbiamo armi per vincere"

VeneziaToday è in caricamento