Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Reyer Venezia - Cimberio Varese, risultato gara 4 dei playoff 2013

Impresa dell'Umana che vince la prima gara di post season dopo 26 anni: 84 a 72. Clark lascia finalmente il segno. La serie ora in Lombardia

Quando tutti giocano come sanno allora nessuna squadra può dirsi al sicuro al cospetto della Reyer Venezia. Il problema è che troppo spesso, o almeno nelle prime tre partite della serie, alcuni solisti (uno su tutti Alvin Young) sono stati presenti, altri invece hanno latitato.

La dimostrazione che avrebbero potuto essere stati dei playoff diversi la si è avuta giovedì sera, quando l'Umana dopo 26 anni è riuscita a portare a casa una partita di post season. In tribuna a incitare gli orogranata al Taliercio anche l'ex capitato Alberto Causin, salutato dalla curva. In campo, invece, il miglior Clark, che dopo le opache prestazioni offerte nell'ultima settimana ha dimostrato di essere ancora un giocatore capace di fare la differenza: 18 i punti per lui, conditi soprattutto da 8 assist per i compagni.

La partita gira tutta attorno a questi numeri, un miraggio nelle tre sfide precedenti. Pronti via e la Reyer fa capire di crederci ancora. Il vantaggio va subito in doppia cifra e la palla in attacco gira che è un piacere. Certo, Varese come intensità e "garra" all'inizio sembra non pervenuta. In gara 5 la musica sarà ben diversa. Solido, e ci mancherebbe, Alvin Young, con i suoi 16 punti. Ma tutta l'orchestra ha suonato in armonia.

Szewczyk (11 punti) ha tenuto a bada in difesa i centri avversari, mentre Diawara, oltre ai 14 punti messi a referto, ha preso rimbalzi importanti e messo energia in campo. Bulleri e Marconato hanno permesso ai titolari di rifiatare senza perdere nulla in fatto di esperienza e motivazione. Hubalek ha fatto il suo. L'importante per lui è non esagerare.

Dall'altra parte Achille Polonara ha segnato solo due punti e gli americani hanno giocato al di sotto delle loro possibilità. Lo svantaggio per la Cimberio si è quasi sempre mantenuto sopra la doppia cifra. Segno che partita c'è stata, certo, ma il più delle volte a senso unico. Una serata comunque storia per la palla a spicchi veneziana.

16/05/2013 - Umana Reyer - Cimberio Varese 84-72

Umana Venezia: Clark 18, Bulleri 3, Diawara 14, Marconato 2, Zoroski ne, Szewczyk 11, Young 16, Bowers 8, Rosselli 6, Magro ne, Hubalek 6, Candussi. All. Mazzon.

Cimberio Varese: Sakota 15, Banks 12, Rush, Talts 5, De Nicolao 2, Green 11, Balanzoni ne, Bertoglio ne, Cerella 3, Ere 8, Polonara 2, Dunston 14. All. Vitucci.

Arbitri: Cerebuch – Martolini – Quacci
Parziali: 31-18; 52-33; 73-53; 84-72

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reyer Venezia - Cimberio Varese, risultato gara 4 dei playoff 2013

VeneziaToday è in caricamento