rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

La rimonta è clamorosa, ma per la Reyer Caserta è sempre più amara

Gli orogranata, sotto per tutta la partita, arrivano a giocarsi il supplementare contro la Virtus Roma. Non sono scesi sul parquet Szewczyk, Bowers e Diawara. Clark viene stoppato sull'ultimo tiro

Si è decisa dopo un tempo supplementare la sfida tra Umana Reyer e Virtus Roma al Torneo di Caserta, vinta dai capitolini. Umana Reyer che anche oggi è scesa in campo priva di Szewczyk, Bowers e Diawara, ancora malconcio dopo il colpo alla schiena subito nell'amichevole con Samara, e fa i conti, per forza di cose, con un Daniele Magro che avrà bisogno di tempo per rientrare nei meccanismi dopo la sua avventura estiva in Nazionale.

Gli orogranata faticano come non mai a trovare il canestro nel primo quarto chiuso a soli 7 punti. Roma parte 6-0 ma poi si blocca a sua volta e chiude la frazione a quota 12. I capitolini allungano sul 18-7 in apertura di secondo quarto. Clark e Young riducono il passivo (23-15). Roma prova a scappare di nuovo ma l'Umana risponde anche con il giovane Mialich (10 minuti in campo per lui) che entra e trova la bomba. E' ancora Clark ad andare a segno e si va negli spogliatoi sul 30-37.

Si scatena Taylor in apertura di terza frazione e Roma tocca il +15 (47-32) prima che Williams, Clark e Young realizzino il break che porta sul 49-40. Ma sul finire di periodo i capitolini allungano di nuovo grazie e Czyz e Goss.

Quando l'Umana sembra patire inesorabilmente le numerose assenze inizia però una clamorosa rimonta a fine del terzo quarto grazie a 4 liberi, bomba di Zoroski e due canestri di Williams (73-72). E' poi un incredibile canestro di Young a 1" dalla fine a regalare il supplementare.

L'overtime si gioca sul filo dell'equilibrio: Umana avanti di 1 all'ultimo minuto, replica Goss e gli orogranata si ritrovano con l'ultimo possesso in mano. Mazzon chiama time out ma il tentativo di Clark viene stoppato da Goss che poi chiude dalla lunetta sull'86-84. Zoroski ha vinto la gara del tiro da tre del torneo seguito da Clark.

Umana Reyer-Virtus Roma 84-86 D.T.S.

Umana Reyer: Mialich 5, Clark 33, Diawara ne, Zoroski 10, Pipitone ne, Young 15, Fantoni , Rosselli 7, Magro 2, Candussi 3, Williams 9. All. Mazzon
Virtus Roma: Datome 21, Tonolli ne, Lawal 1, Czyz 18, Taylor 20, Lorant, Goss 18, D'Ercole 3, Jones 5, Gorrieri ne. All. Calvani
Arbitri: Pecorella, Beneduce, Paglialunga.

Note: da due Umana 13/27, Roma 25/44. Da tre Umana 12/31, Roma 6/18. Liberi: Umana 22/29, Roma 18/27. Rimbalzi: Umana 23, Roma 46.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rimonta è clamorosa, ma per la Reyer Caserta è sempre più amara

VeneziaToday è in caricamento