Mitchell Watt sarà ancora il centro della Reyer, altri due anni per il lungo statunitense

Continua il giro di rinnovi in casa orogranata per definire il roster della prossima stagione. Dopo i rinnovi di Haynes e Bramos, arriva anche quello per il centro dell'Arizona

Un altro rinnovo, un altro tassello per la Reyer in vista della prossima stagione. La società orogranata ha infatti ufficializzato il prolungamento di contratto per altri due anni di Mitchell Watt, centro statunitense di Goodyear (Arizona), che ben ha figurato nella passata stagione, con una media di 11 punti in 37 partite di campionato e tra gli artefici del primo posto storico conquistato dall'Umana nel corso della passata regular season.

Primo anno da protagonista

Nel primo anno in orogranata, Watt ha disputato 62 incontri: 37 di campionato (11 punti di media, tirando con il 63,4% da 2), 2 di Supercoppa italiana, 1 di Coppa Italia, 14 di Basketball Champions League (11,8 punti e 6,4 rimbalzi) e 8 di FIBA Europe Cup (9,1 punti e 4,9 rimbalzi). Mitchell Watt non ha saltato neanche una partita.

"Non vedo l'ora di ricominciare"

"Sono davvero tanto felice di continuare la mia avventura con l’Umana Reyer, che ringrazio per la fiducia - il commento di Watt - e proseguire il lavoro di questa bella stagione appena conclusa. Credo che sia stata un’annata molto positiva, però personalmente voglio ripartire da quel senso di incompiutezza che mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca: non vedo l’ora di ricominciare a lavorare con staff e squadra. Del nostro gruppo apprezzo tante cose, ma la più importante secondo me è l’atteggiamento e la mentalità che la società ha trasmesso a giocatori e staff. Siamo una squadra unita, competitiva e difficile da battere per chiunque".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento