menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, risultato della partita Unione Venezia - Pro Patria

L'ultimo match casalingo dei veneti termina con una sconfitta per 1-2, giusti i 3 punti ad una Pro Patria maggiormente propositiva e organizzata

La Propatria si presenta al Penzo con tanta fame di gol visti i 32 punti che segnalano un forte pericolo retrocessione: ad aspettarla c’è un’Unione Venezia che deve riscattarsi dalla figuraccia di Sassari, dove è stata schiacciata dalla Torres, e che vuole mostrare del buon gioco ai tifosi veneziani accorsi per l’ultima partita casalinga della stagione.

La prima emozione della gara arriva grazie agli ospiti, a un quarto d’ora dall’inizio Serafini riesce a segnare ma il gol gli viene annullato per fallo in attacco. L’attaccante ha tuttavia modo di rifarsi pochi minuti più tardi quando al 21’ realizza la rete dell’effettivo 1-0 su un calcio di rigore causato da un’entrata piuttosto scomposta di Dell’Andrea su Guglielmotti. L’Unione cerca di reagire allo svantaggio alzando il ritmo e guadagna 3 calci d’angolo in rapida successione, che tuttavia non riesce a concretizzare. Ci pensano gli ospiti a punire la mancanza di lucidità sotto porta dei veneziani e segnano il 2-0: Candido si incarica della battuta di una punizione dai 20 metri, la palla viene deviata dalla barriera e Fortunato spiazzato la vede insaccarsi alla sue spalle, siamo al 36’ della prima frazione di gara.

L’Unione sembra decisa a riscattarsi ma continua a peccare di precisione a tu per tu con il portiere, al 63’ Espinal ha sui piedi la palla per accorciare le distanze ma da pochi passi non riesce a segnare. Quando i veterani del gol sembrano non essere in giornata, Legati si gode il primo gol stagionale: raccoglie bene il cross dalla sinistra di Guerra e firma il 2-1 riaprendo la partita al Penzo. In pieno recupero Giorico illude il pubblico di casa colpendo in pieno la traversa e calciando così l’ultimo pallone utile di una gara che la Pro Patria ha meritato di vincere.

U. Venezia: Fortunato, Capogrosso, Dell’Andrea, Giorico, Legati, Cernuto, Varano, Zaccagni, Magnaghi, Guerra, Espinal

Panchina U. Venezia: D’Arsiè, Scanferlato, Scialpi, Hottor, Callegaro, Chin, Marton. All.: Serena

Pro Patria: Melillo, Guglielmotti, Taino, Arati, La Morte, Pisani, Palumbo, Bovi, Serafini, Candido, Terrani

Panchina Pro Patria: Perilli, Botturi, Panizzi, Romeo, Giorno, D’Errico, Baclet. All.: Montanari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

  • Politica

    Affidato all'Europa il salvataggio delle dune degli Alberoni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento