Sport

La prima gioia del Chievo arriva proprio contro il Venezia: arancioneroverdi battuti 0-2

Un gol nel primo tempo e uno nella ripresa per gli avversari: Aramu prende un rosso a pochi minuti dall'inizio per un colpo a palla lontana

Il Venezia (foto: facebook)

Il derby con il Chievo sorride ai gialloblu che possono ringraziare ahinoi il Venezia per la prima gioia stagionale. A sbilanciare le sorti dell'incontro in favore degli avversari certamente il rosso ad Aramu, dopo soli 4 minuti dall'inizio del match.

La partita

Fatale un colpo a palla lontana che l'arbitro non perdona: per l'arancioneroverde scatta subito il cartellino e il giocatore è costretto ad abbandonare il campo lasciando i suoi praticamente per 90 minuti in inferiorità numerica. I lagunari provano a tenere il campo e arrivano anche vicini alla rete con Zuculini bloccato da Semper. La gara non si sblocca se non alla fine della prima frazione quando Giaccherini trova l'angolino giusto e insacca lo 0-1. Il Chievo nella ripresa la chiude subito con Djorjevic, bravo a sfruttare un passaggio di Dickmann, e poi va all'assedio del Venezia costretto a contenere l'avversario: Meggiorini, Cesar e Vaisanen provano a infilare la terza rete. Ottimo Lezzerini a non cedere. Tre punti preziosi per il Chievo che scavalca così in classifica, a quota 4, il Venezia fermo invece a 3. 

Venezia-Chievo 0-2

44' Giaccherini, 64' Djordjevic

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Felicioli; Zuculini (70' Di Mariano), Fiordilino, Maleh (79' Lollo); Aramu; Montalto (70' Capello), Bocalon. All. Dionisi

CHIEVO (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Cesar, Vaisanen, Brivio; Segre, Esposito (46' Garritano), Obi; Giaccherini (56' Vignato); Meggiorini, Djordjevic (91' Rodriguez). All. Marcolini

AmmonitiEsposito (C), Garritano (C), Maleh (V), Zuculini (V), Obi (C)

EspulsoAramu (V) al 4

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prima gioia del Chievo arriva proprio contro il Venezia: arancioneroverdi battuti 0-2

VeneziaToday è in caricamento