menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prestazione maiuscola dei veneziani contro il Sudtirol, Inzaghi: "ho visto la mia squadra"

Una partita dominata dall'inizio alla fine, soprattutto nel primo tempo, dove i veneziani hanno siglato il doppio vantaggio. Segnano Moreo e Geijo, ottima l'intesa collettiva

Nel pomeriggio di sabato 12 novembre il Venezia apre le porte del Penzo al Sudtirol, quart’ultima in classifica. Gli arancioneroverdi vengono dal pareggio strappato in extremis contro il Santarcangelo, la voglia di rivalsa e, soprattutto, quella di strappare i 3 punti per tenere il passo del Bassano (primo in classifica ma solo per differenza reti) è grande.

I veneziani scendono in campo mostrando al pubblico probabilmente il miglior primo tempo dall’inizio della stagione: Facchin viene chiamato in causa solo un paio di volte, e riesce a intervenire senza eccessiva difficoltà. Per il resto sono 45 minuti di totale dominio veneziano, un pressing (attivo, ma fatto anche di calci d’angolo e punizioni di Pederzoli, sempre pericoloso) costante, che permette agli arancioneroverdi di chiudere la prima frazione di gara in vantaggio per 2-0. Il primo gol arriva al 28’, Garofalo calcia dal corner e Moreo svetta sulla difesa avversaria, insaccando; il raddoppio porta invece la firma di Geijo, che raccoglie l’ottimo assist di Acquadro e a tu per tu con l’estremo difensore non sbaglia.

Il secondo tempo – dopo una prima frazione di gara esaltante – vede gli uomini di mister Inzaghi abbassare lievemente il ritmo, riuscendo comunque a mantenere il pallino del gioco e creando più di un’occasione da rete. Sfortuna e stanchezza (sulle gambe si fanno sentire anche i minuti spesi in Coppa Italia) non consentono ai padroni di casa di trovare il terzo gol, ma l’impegno profuso è sufficiente perché supremazia e risultato non vengano mai messi a rischio.

Dopo il doppio pareggio con Bassano e Santarcangelo, il Venezia ritrova i 3 punti e raggiunge il Bassano a 26 punti, in cima alla classifica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento