Il Venezia sceglie il Cadore come ritiro: da domenica 23 agosto riparte la stagione arancioneroverde

Mentre i rumors sulla panchina si sprecano, la preparazione per la squadra terminerà il 5 settembre

Per la preparazione della stagione sportiva 2020/2021 Venezia FC ed il Comune di San Vito di Cadore si scelgono, dando inizio ad una partnership all’insegna del benessere e della qualità destinata a durare nel tempo grazie ad un accordo triennale che si rinnoverà fino alla stagione 2022-2023.

Il ritiro

Il ritiro arancioneroverde inizierà domenica 23 agosto e terminerà sabato 5 settembre. In programma anche alcune partite amichevoli i cui dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni. La prima squadra per tutta la durata del ritiro soggiornerà presso l’Hotel Marcora Palace e si allenerà presso il centro sportivo di San Vito di Cadore presso il Lago di Mosigo.

Le interviste

«Siamo particolarmente orgogliosi di questa partnership che legherà il Venezia FC a San Vito di Cadore per i prossimi tre anni - ha dichiarato il presidente del club lagunare Duncan Niederauer - Ringrazio il sindaco di San Vito Franco De Bon, la sua giunta e tutti i suoi collaboratori per essersi adoperato ed averci agevolato nel trovare una soluzione ottimale in tempi strettissimi. Siamo felici e orgogliosi di tornare finalmente nelle nostre dolomiti, in una delle più belle località del Cadore. Questa soluzione permetterà ai nostri tifosi di seguirci più agevolmente rispetto al passato ed è perfettamente in linea con la vision del club che si propone di creare legami sempre più forti con le migliori realtà locali e regionali.» «Siamo orgogliosi di ospitare a partire da questa stagione e per i prossimi tre anni un club blasonato e storico qual’è il Venezia FC. - ha dichiarato il sindaco del Comune di San Vito di Cadore Franco De Bon - Da sempre Venezia e Cadore sono unite da un legame profondo, non è un caso quindi che questa collaborazione si avvii ora, a 600 anni esatti della dedizione del Cadore alla Repubblica Serenissima del doge Mocenigo. Sono sicuro che insieme avvieremo un percorso per promuovere e valorizzare ancor di più le bellezze dei nostri territori».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allenatore

Intranto la situazione panchine pare essere arrivata ad un punto decisivo: il nuovo ds Collautto pare deciso ad avere Zanetti come nuovo allenatore e la trattativa, secondo i rumors, è in fase avanzata. Le valigie di Dionisi, invece, sono già pronte direzione Empoli. Le prossime ore saranno quelle decisive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento