menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mister Inzaghi (foto: facebbok, Unione Venezia)

Mister Inzaghi (foto: facebbok, Unione Venezia)

L'Unione pareggia e passa il turno in coppa Italia: centrato il primo obiettivo stagionale

Gli arancioneroverdi pareggiano la gara di domenica pomeriggio contro il Santarcangelo e centrano il passaggio alla fase successiva. Mister Inzaghi: "Avremmo potuto e dovuto chiudere la partita nel primo tempo"

Il Venezia centra il "primo obiettivo stagionale" come lo ha definito mister Inzaghi, ovvero il passaggio del turno in coppa Italia

A farne le spese il Santarcangelo che pure aveva messo in difficoltà gli arancioneroverdi. Il match: nel primo tempo, a neanche un giro d'orologio, Ferrari appoggia in rete il primo pallone giocato portando subito in vantaggio i suoi. Una spinta positiva che però non ha affondato gli avversari capaci di pareggiare nella ripresa con Valentini su azione da calcio d'angolo. Pochi minuti dopo Ferrari per un soffio non c'entra il gol del vantaggio che capita, invece, sui piedi di Cesaretti: una prodezza che regala alla sua squadra il 2-1 ai padroni di casa. Il Venezia allora prova a spingere e al 68' stacca il pass per la fase successiva grazie ad una punizione magistrale di Pederzoli. E' il 2-2 finale.

Mister Inzaghi al termine della gara commenta: "Il primo obiettivo della stagione è stato centrato anche se sono un po' arrabbiato per il primo quarto d'ora del secondo tempo nel quale abbiamo giocato in punta dei piedi e noi non possiamo permettercelo. Ci deve servire da lezione perché questa è la Lega Pro: un calcio piazzato e un euro gol ci hanno messo in difficoltà anche se avremmo potuto e dovuto chiudere la partita nel primo tempo. Andiamo avanti, ci tenevamo, sabato inizia il campionato e dovremo farci trovare pronti."

Reti: 1′ Ferrari; 51′ Valentini; 63′ Cesaretti; 68′ Pederzoli
SANTARCANGELO (3-5-2): Gallinetta; Oneto, Sirignano (77′ Ronchi), Adorni; Fosocco, Valentini (65′ Gulli), Gatto, Dalla Bona, Carlini; Cesaretti (83′ Maiorana), Cori. All.: Michele Marcolini.
A disposizione: Nardi, Drudi, Moretti, Ungaro, Mancini, Santini.
VENEZIA FC (4-3-3): Facchin; Cernuto, Malomo (66′ Tortori), Modolo, Garofalo; Fabris, Pederzoli, Acquadro (82′ Bentivoglio); Fabiano, Marsura (72′ Soligo), Ferrari. All.: Filippo Inzaghi.
A disposizione: Sambo, Luciani, Stulac, Pellicanò, Edera, Geijo, Galli, Vicario.
ARBITRO: Natilla di Molfetta.

NOTE: Coperto, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Gatto, Sirignano; Malomo. Angoli: 6-3 per il Santarcangelo. Recupero: 0′ pt – 5′ st. Spettatori: 200 circa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento