L'Umana Reyer ci prova, ma alla fine Segafredo Bologna vince: finisce 75-70

Qualche difficoltà di troppo in attacco costringono gli orogranata a chiudere in difetto il match

Non basta una grande prova sul campo della capolista Segafredo Virtus: anche la seconda trasferta consecutiva a Bologna si chiude infatti per l’Umana Reyer con una sconfitta, per 75-70.

Primo tempo

Torna tra i dodici Stone (fuori Udanoh) e quintetto inedito con De Nicolao, Tonut, Bramos, Daye e Vidmar. Gli orogranata partono con grande concentrazione, colpendo dall’arco (De Nicolao e due volte Daye) e provocando tre palle perse a Bologna nei primi 3’30”, con time out obbligato per Djordjevic sul 4-13. L’inerzia, però, non cambia. Vidmar crea spazi e De Nicolao e Daye (tripla allo scadere dei 24”) allungano sul 4-16 al 5’30”, poi ancora De Nicolao la mette da 3: 6-19 al 6’30”. Debutta Teodosic, che si presenta con una tripla, e la partita, contrassegnata da grande agonismo, cambia. E’ l’Umana Reyer, nel finale di tempo, a perdere quattro palloni, così si va al primo intervallo sul 13-19. Il parziale dei padroni di casa arriva a 9-0, prima che Filloy sblocchi in attacco gli orogranata dopo oltre 5’ (15-22 all’11’30”). Teodosic, comunque, riporta la Segafredo a un solo possesso (20-22 al 12’), con time out obbligato per coach De Raffaele. Alla ripresa del gioco è il momento di Chappell: 7 di fila e 22-29, con time out bolognese al 14’. Djordjevic viene punito con un tecnico per proteste, ma il libero di Daye è l’unico punto veneziano di una fase di gioco intensissima, in cui il solito Teodosic firma il primo sorpasso dei padroni di casa: 31-30 al 17’30”. Stone commette il terzo fallo, con l’Umana Reyer che alza l’intensità difensiva e trova un gran finale di capitan Bramos (7 di fila anche per lui, a controbattere colpo su colpo a Teodosic) e la schiacciata finale di Watt, su recupero di Filloy, per il 35-39 all’intervallo lungo.

Secondo tempo

L’inizio di ripresa assomiglia all’inizio del primo tempo. Bologna corre, ma fa confusione, di fronte alla grande difesa orogranata, così Bramos, De Nicolao e Vidmar firmano il 37-45 al 23’30”. Dopo il time out, Bologna si ripresenta con Teodosic e Hunter, protagonisti nel 9-0 che riporta la Segafredo avanti: 46-45 al 26’30”. Il quintetto piccolo scelto da De Raffaele (dentro Filloy per Daye), però, paga, anche perché Watt entra in partita, prendendosi con efficacia carico delle responsabilità offensive. Punto su punto, dal 49-49 al 28’, l’Umana Reyer costruisce così un parziale di 0-9, chiuso dalla tripla apertissima di Filloy costruita con un’ottima circolazione per il 49-58. Ci vuole l’ennesima perla di Teodosic per dare alla Segafredo il -6 (52-58) all’ultimo intervallo. Per vedere un canestro, nel quarto periodo, bisogna aspettare più di 3’ (tripla di Gaines, seguita dal canestro di Hunter del 57-58 al 34’), con gli orogranata che non segnano nella prima metà del quarto e Bologna è così avanti al 35’ per 60-58 (tripla di Weems e time out di coach De Raffaele). Il tap in di Watt sblocca l’Umana Reyer pareggiando a quota 60 al 35’30”, ma Bologna si porta sul 67-60 al 37’. Non è però finita: le triple di Bramos e Filloy valgono il 67-66 a -2’18”, con time out stavolta dei padroni di casa. Il botta e risposta Weems-Watt mantiene le distanze, poi Teodosic inventa l’assist per il 71-68 di Hunter a -1’22”. Filloy sbaglia lo scarico a -1’07” e ancora Weems allunga (73-68) a -51”. Watt, dalla lunetta, prova a tenere aperta la partita con un 2/2 a -40” (73-70), ma la chiudono Hunter a -23” (75-70 sul settimo assist di Teodosic) e la seguente persa di Filloy.

Parziali: 13-19; 35-39; 52-58

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Segafredo: Gaines 3, Deri ne, Pajola, Baldi Rossi, Markovic 10, Ricci 4, Cournooh, Hunter 16, Weems 14, Nikolic ne, Teodosic 22, Gamble 6. All. Djordjevic.
Umana Reyer: Casarin ne, Stone, Bramos 12, Tonut 2, Daye 12, De Nicolao 10, Filloy 9, Vidmar 2, Chappell 7, Pellegrino ne, Cerella, Watt 16. All. De Raffaele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento