Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Sigurdsson dal Cska al Venezia: «Eccitato di giocare in Serie A, qui ottimo spirito di squadra»

Il centrocampista islandese, proveniente dal campionato russo, si è presentato ai tifosi elogiando la compattezza del gruppo: «Posso giocare in varie posizioni, darò il mio contributo per far crescere la squadra»

E' stato presentato oggi ai tifosi del Venezia Arnór Sigurdsson, centrocampista arancioneroverde in prestito dal Cska di Mosca. Giovanissimo ma già con curriculum internazionale, il giocatore islandese vanta infatti sei esperienze anche in Champions League e dieci in Europa League oltre alle 87 presenze con la squadra russa.

L'ambiente Venezia

Sigurdsson in conferenza ha fatto sapere di essere eccitato all'idea di poter giocare in serie A: «E' uno dei migliori campionati - ha spiegato - e tra i miei idoli ci sono sempre stati Messi e Cristiano Ronaldo. Felice di sapere che potrò giocare contro uno di loro». Il calciatore, che ha esordito già nella partita contro il Frosinone, ha parlato di "carattere" di questo team: «Qui c'è un ottimo spirito di squadra, si vede che i compagni sono uniti e remano tutti dalla stessa parte. Un ottimo ambiente». Che sia ala o dietro le punte poco importa, lui si dice pronto. Certamente il calcio italiano è diverso da quello russo ma la voglia di far bene è tanta. L'obiettivo, come ha sottolineato il ds Poggi, «è lavorare per adattare il suo gioco a quello italiano»: «Metterò a disposizione la mia esperienza - ha assicurato e concluso il centrocampista - lotteremo come una famiglia per crescere e ottenere i nostri obiettivi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigurdsson dal Cska al Venezia: «Eccitato di giocare in Serie A, qui ottimo spirito di squadra»

VeneziaToday è in caricamento