menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Venezia espugna pure Ferrara L'Unione va avanti in Coppa Italia

La squadra di Dal Canto batte la Spal con un bel gol di Dramé nel primo tempo supplementare, gli arancioneroverdi stanno davvero ingranando

Ci sono voluti i tempi supplementari, ma alla fine gli uomini di Dal Canto ce l’hanno fatta. Con un gol di Drame al 103’, il Venezia espugna lo stadio Mazza di Ferrara e prosegue la propria marcia in Coppa Italia. Per domare la Spal ci sono volute oltre due ore, considerato pure il blackout elettrico che ha costretto l’arbitro a sospendere la partita per mezz’ora nel primo tempo. Alla fine, però, ciò che conta è solamente il passaggio del turno.

Spal pimpante e pericolosa nei primi minuti, ma gli arancioneroverdi non sono stati certo a guardare: Bocalon e D’appollonia ci provano più volte, sia nel primo tempo che nella ripresa. La Spal ribatte colpo su colpo, il match è frizzante ma non si sblocca. Si arriva così ai tempi supplementari e a decidere è Drame, l’uomo probabilmente di maggior qualità di questa squadra: ricevuto un pallone dalla destra, l’ex padovano lo controlla al limite dell’area, salta il suo diretto marcatore e infila la porta di casa.

Un passaggio del turno che rafforza ulteriormente il morale, dopo l’ultima preziosissima vittoria in campionato. Dal Canto può essere soddisfatto: il suo Venezia sta ingranando, la Coppa Italia gli permetterà di ruotare i giocatori e tenere comunque tutti sulla corda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento