rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Il Venezia colpisce ancora due pali e non va oltre il pareggio: 1-1 contro la Spal

Prima Di Mariano va vicino alla rete, poi Modolo e Crnigoj colpiscono due legni per gli arancioneroverdi che sfortunatamente non riescono a vincere

Una partita ancora ad alta quota per il Venezia che trova un'altra diretta avversaria per la zona playoff: la Spal.

La partita

Nei primi minuti la Spal appare più costruttiva mentre gli arancioneroverdi restano a fare buona guardia: così fino al 20' quando i lagunari tentano di disegnare delle manovre offensive più articolate. La fase di studio e di fraseggio continua fino al 43' quando i padroni di casa la sbloccano con la conclusione di Di Francesco. Il Venezia non ci sta e tempo tre minuti pareggia con il colpo di testa di Ceccaroni. Nella ripresa la squadra veneta cambia marcia e inanella una serie di importanti occasioni. Prima Di Mariano va vicino al gol, poi al 56' Modolo colpisce la traversa con la sua conclusione di testa da corner. Al 69' altro palo per i lagunari, questa volta è Crnigoj a colpire il legno sulla pericolosa conclusione. La gara si spegne poi nel finale: per i veneti un punto e nel prossimo match arriva il Cosenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Venezia colpisce ancora due pali e non va oltre il pareggio: 1-1 contro la Spal

VeneziaToday è in caricamento