Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

Venezia, assalto riuscito a La Spezia: tre punti in cassaforte

Due pali da una parte e dall'altra equilibrano il conteggio dei legni. Aramu segna dagli 11 metri e regala la vittoria ai suoi

Venezia vincente (foto: Venezia fc Facebook)

Una partita apparentemente segnata, lo Spezia è terzo e il Venezia lotta per la salvezza, si trasforma in qualcosa di più emozionante per i tifosi veneziani.

La partita

Il Venezia parte decisamente meglio e così, dopo aver oliato i suoi meccanismi, al 16' passa in vantaggio: Nzola colpisce con il braccio in area, per l'arbitro è rigore. Dal dischetto va Aramu che non sbaglia. Lo Spezia cerca di rimediare, ma una manciata di minuti più tardi sono ancora i lagunari a sfiorare la rete con lo stesso Aramu che colpisce il palo. Nel finale brivido per i veneti: Gyasi bravo a coordinarsi viene bloccato in tempo da Lezzerini mentre al 45' Bartolomei di sinistro sfiora la rete mandando la sfera, deviata, sul palo. La ripresa parla ligure e al 54' i padroni di casa con due occasioni mettono sulle spine i veneti, che si salvano. Lo Spezia cresce, il Venezia si arrocca in difesa e attende gli attacchi avversari. Lo Spezia costruisce, si porta i avanti o tenta addirittura dalla lunga distanza: niente da fare. Il muro veneto regge e si porta a casa tre punti che la mantengono sopra la fascia playout.

Spezia-Venezia 0-1

Reti: Aramu 17' pt (R)

Spezia 4-3-3: Scuffet; Ferrer, Erlic, Capradossi, Marchizza; Bartolomei, Acampora, Mora; Mastinu, Nzola, Gyasi.

Venezia 4-3-1-2: Lezzerini; Lakicevic, Riccardi, Ceccaroni, Molinaro; Malej, Vacca, Lollo; Aramu; Longo, Capello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, assalto riuscito a La Spezia: tre punti in cassaforte

VeneziaToday è in caricamento