menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Spizzichini (foto di Massimo Argnani)

Stefano Spizzichini (foto di Massimo Argnani)

Da Ravenna al Vega Mestre: Stefano Spizzichini è l'asso nella manica del mercato

Il giocatore ha scelto la realtà per «l'entusiasmo e la voglia di fare» della realtà in Terraferma

Stefano Spizzichini (ala-centro di 203 centimetri) nasce a Roma il 9 gennaio 1990 in una famiglia che lo cresce a “pane e basket” (il padre Marco giocò infatti in serie A con Roma, Firenze e Perugia, la madre invece arrivò sino in serie B), esordendo nel massimo campionato non ancora maggiorenne con la casacca della Sutor Montegranaro nella stagione 2006/07; in quegli anni veste anche la maglia azzurra nelle Nazionali giovanili, collezionando oltre 30 presenze tra Under 16 e Under 18 nel triennio 2005-2008.

Tra A2 e massimo campionato

Dopo aver militato tra Divisione Nazionale A e serie B con Lazio, Lumezzane, Virtus Siena, Ragusa e Fortitudo Bologna (oltre 330 punti in 26 presenze), nel 2014/15 conquista la promozione in A2 al termine dei playoff con i colori di Rieti, guadagnandosi- sempre in A2- la chiamata di Agropoli nel campionato 2015/16, categoria nella quale milita successivamente pure con Recanati, Trapani e Scafati incidendo negli almanacchi oltre 80 presenze e 500 punti. Nel 2018/19 viene chiamato dalla Scandone Avellino, tornando quindi a calcare il palcoscenico del massimo campionato italiano, mentre nella stagione seguente viene scelto dal Napoli Basket neopromosso in A2; rescinde nel febbraio dello scorso anno, firmando nella medesima categoria con Ravenna dove gioca solo qualche partita prima della sospensione dei campionati per l’emergenza sanitaria. Adesso per lui l’approdo al Vega Mestre, per un’altra tappa della sua carriera in una piazza ricca di tradizione: «Volevo un’esperienza che mi desse di nuovo grande stimoli dopo gli ultimi mesi; arrivo a Mestre convinto dall’entusiasmo e dalla voglia di fare di questa realtà, non è facile trovare una società con tali caratteristiche in questo periodo. Ho voglia di partecipare ed essere protagonista di questo progetto che sta crescendo, l’idea mi carica e mi riempie di voglia di fare bene! ».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento