menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stefano Tonut sempre più leader, ma contro Treviso i flash sono per Davide Casarin

Il numero sette orogranata è ancora MVP della gara. L'italiano è l’unico giocatore tricolore nella top ten dei realizzatori della stagione. Il numero tre, invece, diventa il più giovane giocatore con la maglia Reyer a realizzare almeno 10 punti in una partita di campionato

L’Umana Reyer ha centrato al Taliercio la quarta vittoria consecutiva, la dodicesima nelle ultime quindici partite, superando Treviso in un match che non ha mai avuto storia. Grande energia, collaborazione di squadra e attenzione ai dettagli sono state ancora una volta le componenti fondamentali del successo.

La conferma

Orogranata ancora privi di capitan Bramos, Fotu e Vidmar (mentre a Treviso sono mancati Sokolowski e Imbrò), ma tutti i giocatori sono stati coinvolti nella vittoria come dimostrano anche i 24 assist di squadra, uno in meno del record stagionale fatto registrare contro Cremona alla diciassettesima giornata. L’attenzione ai dettagli e la grande energia messa in campo si possono ritrovare statisticamente nell’aver limitato Logan (giocatore da 17.3 punti a partita) a soli 7 punti personali, e nel nuovo record stagionale di rimbalzi: 49, di cui 33 difensivi e 16 in attacco, anche quest’ultimo season high. Nella grande prestazione a rimbalzo l’Umana Reyer ha avuto un grande contributo dagli esterni con 8 carambole catturate da Stone e Casarin, 7 da Clark e 6 da Tonut (anche 5 assist per lui). Venti punti per l’MVP della gara Stefano Tonut che mette a referto anche 6 rimbalzi e 7 assist per una valutazione finale di 22. Tonut aveva segnato il suo high in carriera proprio contro Treviso nella gara di andata, quando aveva chiuso con 27 punti, e con la miglior valutazione di questa stagione (28). La guardia della Reyer è l’unico giocatore italiano nella top ten dei realizzatori della stagione. Tonut è nono con una media di 16.2 punti a partita davanti a Zach Leday (16.1). Stefano Tonut è il giocatore più utilizzato da coach De Raffaele con 711 minuti giocati fino ad ora, per una media di quasi 29 minuti a partita.

Il più giovane

Da segnalare, inoltre, anche la miglior prestazione per punti realizzati in Serie A per un altro giocatore italiano di Venezia. Davide Casarin con 11 punti segnati è il terzo giocatore della Reyer in doppia cifra dopo Tonut e Watt nella gara di ieri. Oltre a realizzare la sua miglior prestazione personale, diventa anche il più giovane giocatore con la maglia dell’Umana Reyer a realizzare almeno 10 punti in una partita di campionato.

tonut_stef-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento