Stefano Tonut sarà guardia titolare della Reyer 2019/2020: l'investitura di De Raffaele

Il coach orogranata ha confermato: «Credo che sia arrivato il momento di puntare su una guardia italiana»

Stefano Tonut

In seguito alle ufficializzazioni di Filloy e Chappell, e alle conferme di Stone, De Nicolao e Tonut coach Walter De Raffaele si è sbilanciato e ha promosso Stefano Tonut quale simbolo e giocatore titolare.

«Titolare»

«Credo che sia arrivato il momento di puntare su una guardia italiana quale sarà Stefano Tonut. E’ certamente una decisione controcorrente rispetto a quello che si è visto negli ultimi anni ossia che la squadra Campione d’Italia, nello spot di guardia, punti su un giocatore italiano. Di solito è un ruolo occupato da uno straniero e credo che questo sia un attestato di grande fiducia e stima da parte della Società nei confronti di Stefano e della sua crescita in questi anni. Sono certo che saprà raccogliere la sfida con entusiasmo, soddisfazione e ambizione per fare il salto di qualità definitivo. E’ una scelta importante che credo possa far bene non solo a noi ma a tutto il movimento».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I numeri

Stefano Tonut ha un contratto con l’Umana Reyer fino al 2023, in orogranata ha disputato 47 partite playoff (secondo nella storia del Club dietro solo a Bramos che ne ha 48) e 195 complessive tra campionato italiano e coppe europee (1374 punti totali). Nelle quattro stagioni in orogranata (è arrivato nell’estate 2015) è stato uno dei protagonisti dei due scudetti e della vittoria della FIBA Europe Cup.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento