menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reyer Venezia a Teramo per continuare a sentirsi grande DIRETTA

GLI AGGIORNAMENTI Finale del match: Teramo 68 - Venezia 78. Partita bruttina. Gli orogranata salgono ancora in classifica. Per poche ore Mazzon e soci al secondo posto dietro a Siena

FINALE: 68 a78 per Venezia. Sette vittorie nelle ultime otto.

 

A 30 secondi dalla fine Venezia a +10. Seconda in classifica!

 

Fulttz segna ancora. Da tre. Poi Teramo perde un'altra palla in attacco. Titoli di coda...

 

SLay sbaglia il tiro ma lo segue e prende il rimbalzo. Attentissimo. Poi YOung galleggia in aria e segna dalla media. Fondamentale. +10 Reyer

 

Canestro fondasmentale di Fultz. A 2 minuti dal termine -8  per treramo

 

A meno di cataclismi partita chiusa a 4.30 dalla fine. +13 punti per Venezia.

 

Szewczyk batte tutti sul pressing e costringe al fallo Brandon Brown. Due tiri liberi. Polacco volpone...

 

Cerella segna: - 11. Ottima partita per lui. Venezia non deve inizziare ad abbassare il ritmo.

 

Szewczyk schiaccia su un attacco molto confusionario di Venezia. Sono i titoli di coda della partita? A 5 e 52 dal termine time out Ramagli. 55 a 68 per la Reyer.

 

Teramo è tornata a giocare in modo pessimo in attacco. Tiro da nove metri di Brown che non va. Dall'altra parte Young segna da due. Poi finalmente Teramo scopre che il basket è uno sport di squadra e si passa la palla, prendendo un ottimo rimbalzo offensivo. Poi sbagliano al tiro.

 

Venezia fa fatica in attacco ora. Per fortuna Cerella fa un fallo molto evitabile su Clark mentre tirava da tre punti. In lunetta fa due su tre, 55 a 64 per Venezia.

 

Szewczyk si prende un fallo di Polonara, il polacco lo porta a scuola.

 

La difesa di Teramo ha alzato il volume della radio.

 

Attacco pessimo di Venezia, Bowers tira lungo da tre. Teramo però dall'altra parte grazia gli orogranata con un pessimo attacco. Palla a Venezia

 

Polonara fa una schiacciata incredibile! Come salta questo giovane. Lo stacco quasi vicino alla lunetta. Pubblico in delirio. Tome out Mazzon. Ora ci si gioca la partita...

 

Polonara porta a -9 Teramo e poi Rosselli commette infrazione di passi... Venezia rischia!

 

Canestro di qua e canestro di là, Teramo ci prova...

 

Ultimo tiro del quarto per Venezia sbagliato: alla sirena 49 a 60. Non è ancora una distanza di sicurezza per gli orogranata.

 

Young tiene Polonara in difesa e lo scippa del pallone. Clark ha tempo di prendersi un'altra stoppata da Cerella prima della fine del terzo quarto

 

Cerella stoppa Clark in contropiede. Lui c'è stato per tutta la partita. Il resto di Teramo assente.

 

Venezia brava a rintuzzare i tentativi di Teramo .Pressing sulla rimessa che rallenta l'attacco orogranata, ma poi sulla linea di fondo Bowers segna liberissimo. Due livelli diversi in campo, soprattutto di organizzazione. Mazzon ruota i giocatori, fa bene...

 

Canestro pazzesco di Clark al 24esimo secondo dopo lche tutti i veneziani hanno toccato la palla. 43 a 58

 

Magro in campo... Subito fallo in difesa. Curiosità per vedere la sua prestazione!

 

Ritmo alto: e Venezia ci sguazza...

 

Allegretti segna di nuovo col fallo. Ottimo giocatore... 37 a 53 per Venezia a 5 minuti dalla fine del quarto.

 

Grandissimo canestro di Allegretti dall'angolo. Tre punti fondamentali...

 

TErzo fallo di Szewczyk e poi canestrone di Brown. E' lui chi ci sta provando davvero... Poi Bryan commette infrazione di passi.

 

E' il massimo sforzo biancorosso. Ora Venezia deve dimostrare di essere squadra quadrata. Amoroso si prende un fallo tecnico e aiuta gli orogranata. Due tiriliberi di Clark e canestro di Meini: + 13 per Venezia

 

Pressing degli abruzzesi e palla persa Reyer. Attenzione che Teramo rientra...

 

Mazzon: "Non dobbiamo farli rientrare". Teramo sotto la doppia cifra di distacco...

 

Brown dà l'esempio e Fultz recupera la palla gettandosi a terra. Attenzione alla voglia di Teramo. Canestro di Borisov. Parziale di 7 a 0 per Teramo e time out chiamato da Mazzon.

 

Brown segna da distanza Nba... Pubblico teramano tenta di incoraggiare la sua squadra! Brown poi prende un fallo in penetrazione e sulla rimessa segna vicino al canestro. Teramo si risveglia...

 

Inizia il terzo quarto e Slay segna in penetrazione centrale con eleganza. Non sembra che Teramo sia uscita dal tunnel.

 

Federico Casarin: "Sarà dura per i prossimi venti minuti. Dobbiamo ancora raggiungere questa salvezza che è il nostro obiettivo primario. Il nostro punto di forza è che tutti possono entrare e segnare. Abbiamo distribuito molto bene i punti, con molte frecce nel nostro arco". Obiettivo primario è la salvezza, come aveva detto anche Mazzon. Anche Pianigiani sembra che abbia detto di sperare di non retrocedere....

 

Alla fine del primo tempo 11 palle perse a 8 per Teramo. Questa sembra essere la gara più interessante... Per il resto 28 a 42 per gli orogranata.

 

Sulla rimessa Young sbaglia, poi rimbalzo e passaggio a Meini che sbaglia di nuo.

 

A 7 secondi dalla fine Meini punta Ricci e si prendeil fallo.

 

Palla persa di qua, canestro in penetrazione sbagliato di là da Ricci (di Teramo). 42 a 28 per Venezia. Ultima azione del quarto Reyer. L'ultima è stata pessima. Palla per Clark?

 

Intanto Teramo non smette di perdere palloni. Altro contropiede tre contro uno per Venezia e canestro semplice. Reyer a + 16. Giusto così. Teramo inguardabile. MAzzon toglie Bryan, lo ferma e gli chiede di tirare solo a massimo cinque centimetri dal ferro...

 

Bryan fa un canestro giocando col piede perno (centro quasi impossibile per lui), poi si galvanizza e l'azione seguente tira dal gomito senza toccare neanche il ferro. Tiro di rara bruttezza. Mazzon si dispera. Bryan fa e disfa peggio di Penelope.

 

Young e Slay quattro punti veloci. Poi Cerella ancora a punire le disattenzioni veneziane. +12 Reyer.

 

Scarico di Young per Bryan, che non tiene la palla nelle mani. Dall'altra parte Cerella penetra e segna. Il migliore in questo momento.

 

A 4 minuti dall'intervallo Teramo 22 Venezia 34. Teramo gioca malissimo, Venezia appena sopra la sufficienza in attacco.

 

Amoroso 0 punti e 0 rimbalzi. Materiale per Chi l'ha visto...

 

Novità: palla persa di Teramo. Passi di Brown. Young sul ribaltamento segna con canestro retrò.

 

Ottimo canestro di Fultz che riceve il pallone al gomito uscendo dai blocchi e segna. E' lui che deve prendersi delle responsabilità.

 

Altra palla persa elementare a metà campo di Teramo, che sta buttando via la palla ogni volta che ne ha l'occasione. Canestro in contropiede di Bowers. Time out Ramagli. Venezia a + 12.

 

Palla persa sanguinosa di Teramo. Gioca molto male. Clark segna da tre! Cinque punti consecutivi per l'americano. Eccolo...

 

Penetrano tutti i biancorossi, Venezia riempie l'area molto bene però. Gran canestro di Clark alzando la parabola. Se entra in partita lui Venezia se ne va (ora +7)

 

Polonara, buon giocatore, porta Teramo a -3, poi la classe di Szewczyk la allontana di nuovo con un ottimo canestro. Il polacco sta salendo in cattedra.

 

Teramo non scherza in bruttezza degli attacchi. Girando palla Venezia riesce a dare palla a Szewczyk a due centimetri da canestro che segna. La sfrontatezza di Cerella poi punisce Venezia da tre. Buono questo giocatore. Schiacciata e bomba per lui.

 

Szewczyk fa un air ball cadendo all'indietro. Si è fatto mettere in trappola dalla difesa teramana.

 

FINE PRIMO QUARTO: Teramo 15 - Venezia 21. Partita alla portata per ora. Ma serve migliorare l'attacco. Clark c'è in campo. Entra Meini all'inizio di secondo quarto, serve il suo fosforo.

 

Gli ultimi 12 secondi del quarto sono di Teramo. Mazzon tenta di sorprenderla con la zona, ma Cerella vede un'autostrada davanti a sé e va a schiacciare. La difesa blanda di Venezia lo ha fatto sembrare Lebron James.

 

Rosselli a 12 secondi dalla fine del quarto attacca Polonare uno contro uno. Si prende il fallo. Due tiri liberi.

 

Grande assist di Fultz per Polonara che segna da sotto. Difesa orogranata bucata. In attacco Venezia sembra abbia deciso che non esiste il tiro da due. Tiri solo dall'arco.

 

A 1.31 dalla Sirena 17 a 11 per Venezia. Poi canestro da tre di Bowers. ORa Venezia gioca di squadra. Teramo non segna quasi mai. La difesa di Venezia si conferma di qualità. I biancorossi cimettono del loro.

 

Slay dopo la bomba fa sfondamento l'azione dopo. Esce con due falli. Al suo posto torna Young

 

Attacco poco fluido della Reyer. Poi Slay segna su un ottimo scarico di Bowers. Sono poco costruiti, ma sono sempre tre punti.

 

Attenzione alla voglia di Teramo. Due rimbalzi offensivi puniscono Venezia. Poi però Bowers leva le castagne dal fuoco con un canestro da sotto. La difesa di Teramo sta mettendo in difficoltà Venezia.

 

Clark per ora non pervenuto. Gran difesa di Teramo che costringe Venezia a sparare all'ultimo secondo

 

Ramagli ostretto a chiamare time out. Venezia inizia a scavare un primo break. Teramo in difficoltà in attacco, ma fisicamente è molto presente.

 

Palla persa sanguinosa di Young a centrocampo ma Teramo lo grazie con il sottomano. Errore da erie D. POi Szewczyk in penetrzione. Venezia è giù a + 5a 5 minuti dal termine del quarto con ottima tripla di Slay: 11 a 6

 

Arresto e tiro elegantissimo di Young, pareggio. Poi palla persa di Teramo. La difesa c'è!

 

E' la fiera degli errori. Sttoppatona di Bryan ma poi canestro sul recupero di Brandon Brown. 6 a 4 a 6.39 dalla fine del quarto per Teramo

 

Szewczyk sbaglia anche da sotto su rimbalzo offensivo. Deve entrare in partita

 

Szewczyk prima fa passi e poi l'azione dopo sbaglia un tiro da tre liberissimo. Non un buon segno

 

Fultz in palla, sarà importante la difesa. Alvin Young in penetrazione pareggia.

 

Passi di Szewczyk in partenza, 4 a 2 per Teramo a 8e30 dalla fine del quarto.

 

Mazzon: "Noi vogliamo pensare che il nostro futuro sia in questo momento. Noi vogliamo tentare di giocare la nostra pallacanestro. Il vero target per noi è continuare a fare quello che sta funzionando".

Quintetto iniziale: Clark, Young, Slay, Bryan, Szewczyk

 

Teramo per resistere, Reyer per continuare a sognare. Partita cruciale tra cinque minuti in terra d'Abruzzo. Con che quintetto iniziale deciderà di partire Mazzon?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento