Sport

Henry a Venezia senza dubbi: «La serie A il campionato più difficile del mondo»

Il giocatore ha accettato la proposta arancioneroverde con entusiasmo: «Qui in Italia le squadre top, Bonucci e Chiellini i difensori più forti al mondo»

Fa centro il Venezia con l'acquisto di Thomas Henry, attaccante completo ed elemento prezioso per il reparto offensivo della compagine di mister Zanetti.

La punta, che arriva dal campionato belga, ha sposato in pieno il progetto arancioneroverde, confermando di non aver mai avuto dubbi nella scelta. Per lui un'offerta economica importante, è vero, ma molto ha inciso la volontà del ragazzo di venire in laguna: «Venezia è una squadra che ha sempre creduto in me e io ho scelto questa maglia con convinzione nonostante altre squadre avessero messo gli occhi su di me».

E non poteva essere altrimenti, spiega, anche perché quello di serie A, conferma, è uno dei campionati più belli e più difficili: «Il vostro è un campionato tosto, ha i difensori sicuramente più forti al mondo, tra cui Chiellini e Bonucci, e per un attaccante non sarà facile e per questo sarà una piazza importante per mettersi in luce. Qui ci sono squadre top tra cui Milan, Inter, Roma, Juventus. Ho molto da imparare e devo crescere - chiude - ma spero di riuscire a portare le mie qualità in questa squadra per fare dei buoni risultati» .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Henry a Venezia senza dubbi: «La serie A il campionato più difficile del mondo»

VeneziaToday è in caricamento