Sport

Reyer: dopo l'infortunio e il prestito a Siena, Tomáš Kyzlink torna alla base

Guardia di 196 centimetri, ha ben figurato nel corso dello scorso campionato, dove ha tirato con alte percentuali sia da 2 che da 3, mettendo una media di 17,1 punti a partita

Tomáš Kyzlink torna alla base, e nella prossima stagione farà regolarmente parte del roster dell'Umana Reyer. Il giocatore, guardia di 196 centimetri, nato a Vyskov (Repubblica Ceca) il 18 giugno 1993, da gennaio ad aprile ha giocato in prestito in A2 con la maglia di Siena, disputando 14 incontri, a 31,9 minuti, 17,1 punti, 3,9 rimbalzi e 3,3 assist di media, tirando con il 55,3% da 2 e il 41,5% da 3.

La carriera

Nazionale della Repubblica Ceca, con cui ha disputato Eurobasket 2017, è cresciuto nel vivaio dell’Usk Praga, con cui ha vinto tre titoli nazionali a livello giovanile. Da professionista, ha vestito le maglie di USK Praga (CZ), Caceres Basket (SPA), Basket Treviglio (ITA), Helios Suns Domzale (SLO, con cui ha giocato anche in Basketball Champions League) e JL Bourg Basket (FRA).

"Non vedo l'ora di cominciare la stagione"

"Sono entusiasta di tornare a far parte dell’Umana Reyer e di rappresentare una delle società migliori in Italia - le parole di Tomas Kyzlink - Ho vissuto una bella esperienza a Siena in cui sento di aver recuperato fisicamente e mentalmente dall’infortunio che mi aveva condizionato nella prima parte della stagione scorsa. Ho avuto modo di ritrovare il feeling con il gioco e sento inoltre di essere migliorato in alcuni aspetti del mio gioco. Ho parlato con coach De Raffaele e non vedo l’ora di cominciare la stagione. Il mio dovere sarà quello di integrarmi il più in fretta possibile con i miei compagni, lavorare duro e dare il mio contributo alla squadra per provare a vincere più partite possibili".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reyer: dopo l'infortunio e il prestito a Siena, Tomáš Kyzlink torna alla base

VeneziaToday è in caricamento