rotate-mobile
Sport

Pallavolo, a Quarto d'Altino un grande evento con più di 600 ragazzi

Il 2 giugno è andata in scena la festa provinciale S3, organizzata dal comitato territoriale di Venezia e Volley Annia, con il patrocinio del Comune

Pallavolo: è andata in scena il 2 giugno a Quarto d’Altino la festa provinciale S3, organizzata dal comitato territoriale di Venezia e Volley Annia con il patrocinio del Comune, della Pro Loco e dell'Avis di Quarto d'Altino.  La prima giornata senza alcuna restrizione dal 2019,  che ha visto 25 società del territorio darsi appuntamento per il tradizionale evento di fine stagione.

Nella splendida area verde adiacente il palazzetto dello sport di Quarto D’altino, oltre 600 tra ragazzi e allenatori si sono sfidati nei vari livelli S3 giocando dalle 9 alle 17. Più di 20 campi allestiti nel parco con ragazzi e ragazze impegnati nelle categorie 'white', 'red' e green, per un torneo ludico senza alcun vincitore. A metà giornata, spazio a una pausa pranzo, offerta dalla Pro loco locale in collaborazione con il patronato. 

La festa è iniziata con l’intervento del Sindaco di Quarto d'Altino, Claudio Grosso, e dell'assessore allo Sport, Mirco Toniolo, che ha salutato ragazzi e genitori, invitando la federazione a coinvolgere il Comune anche per altre manifestazioni, con l'appoggio delle organizzazioni locali che come in questa occasione, hanno risposto presente. «A novembre - ha spiegato Fabio Pazzi, presidente di Fipav Venezia - la "Festa della Stella", analogo appuntamento invernale, aveva impegnato 1200 ragazzi, tutti nelle loro palestre a causa della pandemia. È stato bello poter mantenere  la promessa e rivedere assieme cosi tante società e famiglie unite dalla passione per la pallavolo».

Il prossimo appuntamento in programma è la festa per le premiazioni del 16 giugno, dove verranno celebrati i grandi risultati ottenuti anche quest’anno dalle società veneziane a livello regionale e nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, a Quarto d'Altino un grande evento con più di 600 ragazzi

VeneziaToday è in caricamento